menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio tratta dal web

Foto di repertorio tratta dal web

Dal mare all'entroterra, wifi libero: ecco le piazze dove si naviga in libertà

"Invece di procedere come singoli Comuni - spiegano il presidente Filippo Giovannini e il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, che in Unione ha la delega ai Servizi informatici - abbiamo inoltrato alla Regione le nostre proposte come Unione"

Ci sono scuole e municipi, ma anche impianti sportivi, biblioteche e luoghi del tempo libero: indoor o outdoor, il wifi libero, veloce e gratuito della Regione Emilia Romagna è destinato a raggiungere i cittadini dell’Unione Rubicone e Mare in 24 diversi punti di aggregazione del territorio. La nuova rete, presentata nei giorni scorsi in Regione dall’assessore alle Infrastrutture Raffaele Donini, garantirà un accesso internet immediato e senza restrizioni, con la possibilità di navigare sull’infrastruttura Lepida a banda ultra larga 24 ore su 24 tutti i giorni senza bisogno di autenticarsi.

“Invece di procedere come singoli Comuni - spiegano il presidente Filippo Giovannini e il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, che in Unione ha la delega ai Servizi informatici - abbiamo inoltrato alla Regione le nostre proposte come Unione, ottenendo servizi per tutti e nove i nostri comuni. Procedere insieme si dimostra ancora una volta il modo giusto per ottenere risultati condivisi”. Diventano quindi spazi di navigazione libera e gratuita, per esempio, il Municipio di Roncofreddo e la biblioteca Ceccarelli di Gatteo, mentre a San Mauro Pascoli il wifi targato Lepida sarà intercettabile in Municipio, nell’area di via Dante dove sorge il centro sociale Gramsci e nella prestigiosa sede culturale di Villa Torlonia.

Anche Cesenatico privilegia gli spazi di aggregazione con le centralissime piazze Spose dei marinai, Pisacane e Andrea Costa, agevolando così l’interazione sui social network durante gli eventi di punta della stagione estiva. Ma il wifi arriva anche nell’entroterra cesenaticense, con un punto di collegamento nell’area aggregativa di via Campone Sala, funzionale anche alla videosorveglianza. Ottime notizie anche per i tanti studenti e pendolari di tutta la vallata che quotidianamente frequentano la stazione Fs di Savignano: il collegamento wifi sarà infatti offerto anche in questa zona.

A Savignano sarà inoltre possibile navigare liberamente alla biblioteca di palazzo Vendemini e nella vicina sede culturale della Vecchia pescheria, al Comando dei Carabinieri, al frequentatissimo centro sportivo Seven sporting club e nei due istituti scolastici scuola media Giulio Cesare e Istituto superiore Marie Curie. Anche Sogliano punta sul wifi free nella tensostruttura polivalente attigua all’Istituto comprensivo, a cui abbina la piscina estiva outdoor, così come Borghi sceglie di garantire la connessione ad atleti e tifosi negli impianti sportivi in località Stradone. A Gambettola wifi libero in municipio, così come nell’area verde via Buozzi. Anche Longiano, infine, privilegia le aree verdi: i cittadini potranno beneficiare della navigazione libera con Lepida a Budrio nel parco di via Aldo Moro, a Crocetta nella zona di via Mistadella e a Ponte Ospedaletto presso i giardini di via Ungheria. 

LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI
LA VITTIMA DI IGOR IL RUSSO ANCORA AL BUFALINI CON UN PROIETTILE IN CORPO
TRAVOLTO DAL CARICO SOSPESO, L'OPERAIO E' ANCORA GRAVISSIMO
E' MORTO L'ATTORE E REGISTA FRANCO MESCOLINI

PERDE IL CONTROLLO DELL'AUTO E SI "PIANTA" NEL FOSSO
SCOPERTO DAGLI AGENTI, AMMETTE: "PATENTE FALSA E COMPRATA"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento