Lunedì, 20 Settembre 2021
Economia

Al via l'Expo di Milano: dentro c'è anche tanta Cesena, ecco chi è presente

Si sta per alzare il sipario su Expo 2015, l'evento che per sei mesi proietterà Milano e l'Italia al centro della scena mondiale. Nell'Expo italiano dedicato all'alimentazione c'è anche un bel pezzo di Cesena, che partecipa in vari modi

Si sta per alzare il sipario su Expo 2015, l’evento che per sei mesi proietterà Milano e l’Italia al centro della scena mondiale. Il concerto di Andrea Bocelli di giovedì sera in piazza del Duomo a Milano segna l’anteprima dell’inaugurazione, con un’apertura il primo maggio. Nell’Expo italiano dedicato all’alimentazione c’è anche un bel pezzo di Cesena, che partecipa in vari modi. Ci sono anzitutto due delle sue imprese principali: Orogel e Technogym. Ma anche tanto altro.

OROGEL – In un evento che parla di nutrizione non poteva mancare una delle principali aziende alimentari italiane, l’Orogel. Prima di tutto Orogel sarà fornitore esclusivo di prodotti surgelati per il gruppo CIR che gestisce 20 punti di ristorazione all’interno dell’Expo, lungo il Decumano, l’asse principale dell’esposizione. All’interno dei menù sarà presente un piatto firmato dall’azienda romagnola. Spazio poi alla partnership con Eataly, che prevede la presenza del marchio Orogel e l’inserimento di 12 prodotti nel ristorante del consorzio Italia del Gusto, finalizzato alla promozione dell’eccellenza della ristorazione italiana. Negli stessi spazi saranno allestite mostre d’arte e serate culturali. Inoltre, nella terrazza del palazzo di Federalimentare (adiacente a Padiglione Italia) l’area lounge vedrà presenti durante le degustazioni 18 prodotti Orogel. Non solo il marchio Orogel vestirà graficamente gli ingressi principali di Expo e darà il nome alla Conference hall, il che garantirà massima visibilità per i visitatori che entrano nell’esposizione universale e partecipano ai convegni.

TECHNOGYM - Technogym è “Official Wellness Partner” dell’Expo di Milano 2015. L’azienda italiana leader mondiale nel wellness e fornitore ufficiale delle ultime sei edizioni delle Olimpiadi svilupperà all’interno dell’Esposizione Universale di Milano un percorso tematico dedicato all’attività fisica, allo sport ed alla salute. Il percorso si snoderà attraverso 6 Technogym Point, isole espositive allestite lungo il decumano, l’asse principale di Expo ed una Technogym arena, una vera e propria piazza di 1600 metri quadrati che ospiterà per tutto il semestre un palinsesto di eventi legati ai temi del fitness, wellness e sport e salute. In linea con il tema principale di Expo “Feeding the planet, Energy for life”, Technogym lancerà da Expo Milano 2015 la campagna sociale “Let’s move for a better world”, assieme al World Food Programme delle Nazioni Unite.

CESENALAB – Anche gli artigiani di Confartigianato saranno presenti, con alcune imprese locali, all'Italian Makers Village, il Fuori Expo di Confartigianato in via Tortona a Milano, zona Navigli. L’attenzione è diretta alle imprese digitali che operano nell’alimentazione. Infatti, agli eventi dell'Italian Makers Village dedicati al digitale Confartigianato di cesena ospiterà  le imprese di CesenaLab che parteciperanno fra l'altro a work-shop sull'ecosistema digitale sul marketing e le opportunità di internazionalizzazione, sulla possibilità di essere protagonisti dell'innovazione anche e soprattutto come piccole imprese.

CONSORZIO CAIEC - Altre ditte locali hanno visto l’Expo specialmente durante i cantieri. Si tratta del Consorzio CAIEC di Cesena, che è stato presente nel grande cantiere dell’esposizione internazionale con cinque aziende associate:  Raimondi L. & Montanari C. Snc - Riccione;  Sb Elettroimpianti  Snc - San Clemente; Electricline Srl - Mercato Saraceno; B.D. Elettroimpianti Di Bonopera Daniele - Monte Colombo; Cs Impianti Elettrici Di Calaon Stefano - Monte Colombo.  Le aziende hanno realizzato gli impianti elettrici del Padiglione della Francia, un’opportunità possibile proprio grazie alla rete creata dal sistema consortile, che consente anche a piccole imprese di competere nell’acquisizione di appalti per lavori molto rilevanti, come quelli della grande esposizione legata al cibo.

BIBLIOTECA MALATESTIANA – Da Cesena è presente a Milano anche un prezioso codice miniato conservato alla Biblioteca Malatestiana di Cesena che viene  esposto alla mostra “Arte lombarda dai Visconti agli Sforza” di Palazzo Reale (12 marzo-28 giugno), nell’ambito delle iniziative dell’Expo 2015. Si tratta del manoscritto in pergamena del “De consolatione Philophiae” di Boezio databile al 1390 circa, abbellito da meravigliose immagini colorate di personaggi, animali e capilettera che rendono l’oggetto prezioso non solo dal punto vista culturale, ma anche materiale.


MACFRUT – L’edizione appena passata di Macfrut, quella del 2014, ha visto una delle anteprime dell’Expo 2015 di Milano con un convegno che ha messo in relazione nutrizione e produzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via l'Expo di Milano: dentro c'è anche tanta Cesena, ecco chi è presente

CesenaToday è in caricamento