Economia

Tanti nuovi brand e negozi, ecco il 'nuovo' Montefiore: "Cesenati non più costretti ad andare fuori città"

In pratica è stato portato a compimento un percorso iniziato nel lontano 2016. Svelate tutte le novità per i clienti

Foto Botta

Si respira un'aria nuova in un luogo che per molti cesenati è di casa. Dopo una lunga attesa il 'nuovo' centro Montefiore si presenta alla città con tante novità che cambieranno, e non poco, le abitudini dei clienti. Si parla di un investimento complessivo di circa 40 milioni di euro, "un progetto complesso perchè coniuga l'esistente con il nuovo", ha sottolineato l'ad di Cia Conad Luca Panzavolta. 

Il supermecato Conad torna 'extra-large'

Al netto del supermercato Conad totalmente rinnovato, sono davvero tanti i cambiamenti. La catena di elettronica Unieuro lascia spazio al Conad stesso e si trasferisce nella nuova ala ampliando gli spazi. Entrano nel centro commerciale nuovi brand che arricchiscono, in pratica raddoppiano l'offerta commerciale. Balza all'occhio la novità di King Sport, ma anche Terranova, Calliope, Divarese, Casa Croff, Satur Casalinghi, Nuna Lie, Kenovo e Fiorella Rubino. 

In pratica è stato portato a compimento un percorso iniziato nel lontano 2016, sulla base di un accordo di programma con Comune, Provincia e Regione. Patto che prevede anche la costruzione della nuova Caserma dei carabinieri, che verrà ceduta gratis al Comune di Cesena. 

nuovo montefiore cesena 1-2

Operai ancora al lavoro per le ultime rifiniture per un Montefiore che si arricchisce di tre nuove medie superfici che mettono in vetrina tanti nuovi negozi, con alcuni che nascono anche nella parte vecchia del centro commerciale. Non mancano novità dal punto di vista dei parcheggi, ne sorgono 400 in più sotterranei e 400 in più esterni. La superficie del Montefiore passa da 10mila a 17mila metri quadrati. Non resta che aspettare domani, (giovedì) per l'apertura ufficiale al pubblico.

VIDEO - La presentazione del nuovo Montefiore

"Non riteniamo che questo nuovo spazio sia esagerato - sottolinea Luca Pancaldi, direttore del Montefiore - ma comodo per i cesenati, non più costretti ad andare fuori città per avere un centro commerciale di tutto rispetto. Siamo mollto fiduciosi e stimiamo di arrivare a circa 3 milioni di clienti all'anno". Pancaldi non nasconde l'anno 'orribile' dei negozi delle gallerie commerciali. "Parliamo di un calo di fatturato del 30%. I negozi sono stati falcidiati dal Covid, hanno inciso molto i due mesi di chiusura totale che ha azzerato gli incassi, ma anche la scelta di chiudere i negozi nei festivi e pre-festivi. Ora con l'ultimo decreto si inizia a vedere la luce".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanti nuovi brand e negozi, ecco il 'nuovo' Montefiore: "Cesenati non più costretti ad andare fuori città"

CesenaToday è in caricamento