Famiglini (Pli): "Il comune non dimentichi via Boscabella"

Sollecitiamo l'amministrazione comunale a potenziare il proprio piano di manutenzione stradale e ad organizzare, di concerto con tutte le forze di polizia, una maggiore vigilanza nella zona.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Numerose sono le strade del comune di Cesenatico il cui manto stradale
lascia molto a desiderare dato che buche, rattoppi ed avvallamenti di ogni
forma e dimensione "adornano" la pubblica via quasi fosse un vanto per la
nostra realtà cittadina trascurare la manutenzione delle strade. In realtà
tralasciare la cura del manto di asfalto o del selciato può provocare ben
più del semplice malumore dei cittadini come, ad esempio, è recentemente
accaduto nel mese di settembre in via Boscabella nella quale una signora
residente, a causa del dissesto stradale, è caduta con la bicicletta nel
fosso adiacente alla via rompendosi il polso ed il ginocchio. E' in casi
come questi che si può ben comprendere come poter usufruire di una strada in
buone condizioni sia indispensabile per la sicurezza dei cittadini. Qualcuno
purtroppo "snobba" simili problematiche ritenendole addirittura strumentali
ai fini delle propaganda politica mentre invece ci sono persone che a causa
dell'incuria stradale finiscono all'ospedale.
Non finiscono qui le spiacevoli disavventure degli abitanti di via
Boscabella i quali lamentano una crescente mancanza di sicurezza nella zona
a causa della scarsa presenza delle forze dell'ordine unita ad una ridotta
illuminazione sulle strade all'interno di un contesto nel quale si
registrano un elevato numero di furti nelle abitazioni.
Sollecitiamo pertanto l'amministrazione comunale a potenziare il proprio
piano di manutenzione stradale pianificando interventi periodici di
ripristino globale dell'integrità del manto di asfalto e ad organizzare, di
concerto con tutte le forze di polizia, una maggiore vigilanza nella zona
evitando di tenere spenti buona parte dei lampioni rendendo la zona una
potenziale area posta sotto il bersaglio del crimine.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento