Trevi, "Incertezze sulla continuità aziendale": la società di revisione non certifica i bilanci

"La società di revisione - informa il Gruppo Trevi - ha dichiarato di non essere in grado di formarsi un giudizio sul relativo bilancio"

La società di revisione Kpmg non ha certificato i bilanci 2017 e 2018 del Gruppo Trevi, il colosso cesenate delle costruzioni, attivo in tutto il mondo.

"La società di revisione - informa il Gruppo Trevi - ha dichiarato di non essere in grado di formarsi un giudizio sul relativo bilancio a causa delle incertezze sulla continuità aziendale relative all’esecuzione della manovra di rafforzamento patrimoniale e di ristrutturazione del debito. Tali  incertezze  sono  le  medesime  segnalate  anche  dagli  amministratori  nell’ambito  delle  relazioni  ai bilanci, richiamate senza contestazioni dalla società di revisione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota Trevi precisa che "le dichiarazioni della società di revisione contenute nelle menzionate relazioni sulla revisione contabile non impediscono che l’Accordo di Ristrutturazione dei debiti sottoscritto con le principali banche finanziatrici il 5 agosto. diventi efficace una volta che se ne siano verificate le condizioni sospensive e, pertanto, non si pongono in contrasto con l’esecuzione dell’operazione secondo i termini concordati nè in generale con l’esecuzione della manovra di rafforzamento patrimoniale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento