Sicurezza sul lavoro, prestigioso riconoscimento per Herambiente

Herambiente e Uniflotte, gestore del parco mezzi del Gruppo Hera, raggiungono l'importante traguardo proprio nell'anno che la multiutility sta dedicando alla salute dei lavoratori e alla prevenzione degli infortuni

Herambiente e Uniflotte, gestore del parco mezzi del Gruppo Hera, raggiungono l'importante traguardo proprio nell'anno che la multiutility sta dedicando alla salute dei lavoratori e alla prevenzione degli infortuni. L'impegno di Hera nel raggiungimento di queste importanti certificazioni si inserisce nell'ambito di "Un anno per la sicurezza sul lavoro": un'iniziativa che fino ad aprile 2012 coinvolgerà tutti i 6700 dipendenti della multiutility in una serie di progetti, mirati a diffondere una cultura della prevenzione in azienda.  

Herambiente, società del Gruppo Hera e primo operatore nazionale nel trattamento e smaltimento rifiuti con circa 80 impianti di proprietà, ha ottenuto la certificazione OHSAS 18001 relativa alla sicurezza e alla salute sul lavoro. L'importante riconoscimento è stato rilasciato da DNV (Det Norske Veritas Italia SRL), l'organismo certificatore che ha svolto le verifiche sul posto e che ha presentato le dichiarazioni di conformità, sotto la supervisione di Accredia, l'ente unico italiano che fa da garante finale al sistema di assicurazione della qualità.

L'apertura dell'iter per la certificazione ha visto l'azienda, che continuerà in questo impegno anche nel futuro, sottoporsi volontariamente a una serie di controlli da parte del personale dell'ente certificatore. Nello specifico, la Occupational Health and Safety Assessment Series 18001 è lo standard internazionale che definisce il sistema di gestione e di controllo della sicurezza e della salute dei lavoratori. Dopo una fase preparatoria iniziata lo scorso giugno, in 38 giornate lavorative il team di DNV ha visitato le strutture di Herambiente, controllando che la gestione dei sistemi di sicurezza fosse svolta secondo le normative vigenti. Inoltre, 35 impianti della società sono registrati Emas (Eco-Management and Audit Scheme), progetto europeo al quale si aderisce volontariamente per valutare e migliorare le prestazioni ambientali.

Il riconoscimento della certificazione sulla sicurezza sul lavoro è arrivato anche per un'altra società del Gruppo, Uniflotte, dedicata alla gestione del parco mezzi in tutto il territorio servito da Hera. Da sola, Uniflotte occupa 160 dipendenti, gestendo 3 mila automezzi. Il progetto di certificazione OHSAS 18001 si è concretizzato in un'attività di standardizzazione e unificazione delle procedure all'interno delle officine nelle sedi del Gruppo, con grande beneficio di tutti i lavoratori. Questo, nella certezza che un ambiente di lavoro più sicuro e un'adeguata gestione di mezzi e attrezzature contribuisca alla qualità dei servizi offerti, al benessere, alla salute e alla sicurezza. Anche per Uniflotte la certificazione sui temi della salute e sicurezza arriva a completamento di un percorso che ha visto prima il conseguimento della ISO 9001 (sulla qualità dei servizi), poi ISO 14001 (sul rispetto dell'ambiente).

Certificarsi significa passare attraverso un processo di valutazione tecnicamente complesso, che comporta un grande impegno per l'azienda, pronta a migliorarsi continuamente nella qualità, nel rispetto dell'ambiente e, con l'ultimo risultato raggiunto, nell'obiettivo primario di tutelare la salute e sicurezza dei lavoratori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento