menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sfruttare le potenzialità del Superbonus", nasce a Cesena la rete "Confà 110%"

Per venire incontro alle esigenze del territorio e fornire all’utenza risposte tempestive e concrete, Confartigianato Cesena ha costituito la rete Confà 110%

Un grande gioco di squadra per far sprigionare sino in fondo tutte le potenzialità del Superbonus e del valore artigiano espresso dalle imprese della filiera dell'edilizia.

Per venire incontro alle esigenze del territorio e fornire all’utenza risposte tempestive e concrete, Confartigianato Cesena ha costituito la rete Confà 110%, coinvolgendo imprese e professionisti del settore costruzioni e impianti che, nel rispetto di precise regole di adesione, si candidano ad eseguire e progettare lavori rientranti nelle casistiche agevolabili dal Superbonus. Se ne parlerà nel webinar "Ecobonus 110%" che si terrà domani, martedì 29 settembre alle 17.30, con diretta streaming nella pagina Facebook di Confartigianato Federimpresa Cesena.

“Siamo di fronte a un'opportunità unica da non disperdere. Il Decreto Rilancio - spiega il Gruppo di Presidenza Confartigianato Federimpresa Cesena -, nell’ambito delle misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da Covid 19, ha incrementato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio scorso al 31 dicembre 2021, a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di riduzione del rischio sismico, di installazione di impianti fotovoltaici nonché delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. La misura già prevista per le prime case e in condominio, è stata resa possibile fino a  due unità immobiliari e può essere applicata anche agli interventi di demolizione e ricostruzione. Inoltre viene prevista di cessione del credito alle banche e ad altri istituti di credito.Quello che preme a Confartigianato è la maggiore ricaduta a terra possibile di questo provvedimento speciale a vantaggio di chi intende realizzare gli interventi e delle imprese territoriali della filiera edilizia che li realizzeranno, che da anni scontano un situazione di grande complessità, e per quali il Superbonus può rappresentare un trampolino di rilancio. Per questo abbiamo costituito una rete di esperti ed imprese qualificate a cui potersi rivolgere, usufruendo del nostro servizio completo per la cessione del credito e per il necessario supporto tecnico, finanziario e fiscale”.

“Il servizio - aggiunge il Gruppo di Presidenza Confartigianato - potrà contare, per chi lo richiede, anche della piattaforma fornita da Aatech srl, società commerciale che opera nel campo della fornitura di servizi volti alla valorizzazione fiscale e finanziaria di interventi di efficientamento energetico, strumento utile per agevolare il completamento del processo  e la bancabilità del credito. Rivolgendosi a Confartigianato, privati, amministratori di condomini e aziende potranno dunque entrare a far parte di un processo di coordinamento organizzato e garantito di tutti gli attori coinvolti per la gestione end to end dell'ecobonus e sismabonus 110%.  Confà 110% è una riposta di sistema, con vantaggi concreti per l'utenza ma anche grande valenza sindacale per l'intera filiera dell'edilizia territoriali chiamata a farsi trovare pronta e attrezzata per soddisfare l'esigenza di cogliere appieno l'opportunità del  Superbonus" .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento