Più lavoro e con meno briglie: l'appello di Confartigianato

Più lavoro e con meno briglie. E' l'istanza principale emersa ai primi due incontri del ciclo promosso da Confartigianato Cesena sul territorio

Più lavoro e con meno briglie. E' l'istanza principale emersa ai primi due incontri del ciclo promosso da Confartigianato Cesena sul territorio riguardante le novità nelle norme del lavoro e soprattutto gli strumenti per incentivarlo a livello imprenditoriale. “L'intento di questi seminari – osserva il vicesegretario Giampiero Placuzzi - è di rimarcare con gli imprenditori il valore del lavoro e dell'impegno che Confartigianato ha messo in questi anni di crisi per contribuire a mantenere vivo il sistema economico delle piccole e medie imprese e la loro forza lavoro".

"Bilateralità, cassa integrazione in deroga, assistenza  e consulenza (in questi anni due nostri consulenti sono stati messi a disposizione per l'affiancamento nelle crisi aziendali) sono i temi salienti che stiamo trattando. L'artigianato e le pmi continuano a soffrire più degli altri settori della produzione, presi nella morsa  delle insolvenze dei clienti-committenti (anche pubblica amministrazione) e della gelata del credito bancario - continua Placuzzi -. Ad oggi non vi sono segnali rilevanti di ripresa (anzi, semmai il 2013 mostra segnali di peggioramento del quadro economico), ad esclusione delle aziende che operano nelle filiere che insistono sui mercati esteri e nelle nicchie di alcuni mercati locali (servizi e alimentazione)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fin dall'inizio della crisi, Confartigianato, attraverso accordi locali e nazionali e di provvedimenti legislativi ottenuti, si è impegnata a salvaguardare il principale valore aziendale delle piccole imprese, che sono le risorse umane - aggiunge Placuzzi -. Ciò è stato fatto tramite due strumenti principali:  fondo di sostegno al reddito all'interno dell'ente bilaterale e cassa integrazione in deroga".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento