Economia

Pioniera dei centri estetici in città, lascia il testimone alla sorella dopo 41 anni di attività

Pioniera dei saloni di estetista cittadini Angela Bazzocchi, dopo 41 anni di onorata attività, è andata in pensione e Confartigianato le ha consegnato una targa per la professionalità

Pioniera dei saloni di estetista cittadini Angela Bazzocchi, dopo 41 anni di onorata attività, è andata in pensione e Confartigianato le ha consegnato una targa per la professionalità, la dedizione al lavoro e il valore artigiano promosso nell'arco della sua fortunata carriera, nonché la trasmissione d'impresa promosso e andata a buon fine. L'attività Salone Estetica Angela prosegue infatti in piena continuità con la sorella Nicoletta, che affiancava come collaboratrice Angela dal 2000, ora divenuta titolare.

“Cominciai a partita Iva nel 1980 nel salone di acconciatura Gabriella – rievoca Angela Bazzocchi -, poi scelsi di trasferirmi in un salone in proprio, in via Lazio, nel quartiere Fiorita, sino ad approdare al salone definitivo in via Spazzoli, sempre in zona Fiorita. Il nostro salone oggi può contare anche su due giovani collaboratrici  e in questi quattro decenni l'attività si è sempre incrementata, così come i clienti, donne di tutte le età, ma anche dell'altro genere. Ci siamo strutturati e ingranditi, ma non abbiamo mai rinunciato a svolgere anche i servizi più elementari e per così dire 'sociali', come ad esempio la ceretta al ai baffetti e la rimozione del callo alle donne anziane che, pur avendo scarsa redditività, sono necessari per rispondere alle esigenze di una fetta di clientela che va comunque salvaguardata. Questa dimensione inclusiva mi è sempre stata molto cara, perché io ho fatto questo lavoro principalmente per far stare bene la gente”.

“Il periodo più difficile della mia carriera di estetista è stata la pandemia - prosegue Angela Bazzocchi -: ho sofferto i due lockdown,  quello dell'anno scorso e quello di quest'anno dall'8 marzo al 12 aprile, nel secondo un po'contrariata perché abbiamo sempre lavorato in sicurezza, seguendo i protocolli e investendo risorse e inoltre l'igienizzazione era in vigore anche da prima del Covid. Ora  si lavora con tempi più lunghi, ma tutte le clienti fidelizzate sono ritornate, e la ripartenza, speriamo definitiva, procede bene”.

“Il salone prosegue la sua attività in assoluta continuità aziendale - aggiunge la sorella Nicoletta – senza alcun cambiamento. Continueremo come abbiamo sempre fatto a innovarci, migliorarci, seguire corsi di aggiornamento in un settore dove non è possibile cullarsi sugli allori”. 'Il salone Estetica  Angela – ha rimarcato il vicesegretario Confartigianato Giampiero Placuzzi – è uno dei più apprezzati nel territorio, in un settore all'avanguardia che gioca un ruolo centrale nel comparto 'Benessere'. I saloni si stanno rilanciando dopo le chiusure provocate dalla pandemia, con professionalità, intraprendenza e progettualità innovativa, dimostrando di essere più forti delle avversità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioniera dei centri estetici in città, lascia il testimone alla sorella dopo 41 anni di attività

CesenaToday è in caricamento