menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francesca Giardullo rieletta presidente Terziario Donna Confcommercio

"Scopo di Terziario donna - dice la presidente Giardullo - è dare più voce all'universo della imprese rosa che rappresentano il 30% della base associativa (oltre 600 imprese su 2100) ma che, conteggiando anche le collaboratrici, ammontano come effettivi a circa la metà degli iscritti".

Francesca Giardullo, 37 anni, imprenditrice savignanese, è stata rieletta presidente di Terziario Donna Confcommercio cesenate per il mandato 2015-2020. E' affiancata nel nuovo consiglio direttivo da Barbara Babbi, Elena Cecchini,Maria Letizia Zignani e Cristina Simi. "Scopo di Terziario donna - dice la presidente Giardullo - è dare più voce all'universo della imprese rosa che rappresentano il 30% della base associativa (oltre 600 imprese su 2100) ma che, conteggiando anche le collaboratrici, ammontano come effettivi a circa la metà degli iscritti".

"La nostra richiesta alle amministrazioni e ai partner istituzionali - aggiunge Giardullo - è di rendere l'ambiente più favorevole al fare impresa femminile anche attraverso interventi per facilitare alle donne imprenditrici l'assolvimento dei loro ruoli familiari e imprenditoriali. La componente femminile nelle imprese commerciali, turistiche e dei servizi si sta estendendo con nuovi innesti delle giovani imprenditrici, in vari settori, dall'abbigliamento ai pubblici esercizi ma anche ad altre attività all'insegna di una estesa duttilità".

"Terziario Donna - illustra - punterà su iniziative di formazione e aggiornamento, sindacali e anche culturali per rivalutare il ruolo della
imprenditoria rosa con la richiesta di risposte anche legislative che permettano alla donna di poter esercitare il più armoniosamente possibile il proprio ruolo nel contempo familiare e professionale”.

“Sotto il profilo dei servizi e delle consulenze  – aggiungono il direttore Confcommercio Giorgio Piastra e il vicedirettore Alberto Pesci – la Confcommercio è attrezzata per sostenere le imprese femminili con consulenze specifiche e mirate, mettendo a disposizione anche il Servizio Credito e Ascom Fidi per sostenerle nell'accesso al credito agevolato sia per gli investimenti che per la dotazione di liquidità  e il centro  Iscom Formazione per le attività formative e di aggiornamento in itinere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento