Diesel Euro 4 e ritiro del blocco dalla circolazione, Cna: "Ascoltate le nostre istanze"

L'associazione di categoria parla di "un radicale cambio di impostazione, con riflessi positivi non solo sulla possibilità di operare delle imprese stesse, ma anche sulla resa di servizi ai cittadini".

Cna Forlì-Cesena accoglie "positivamente" la decisione della Regione di ritirare il blocco dalla circolazione dei diesel Euro 4. L'associazione di categoria parla di "un radicale cambio di impostazione, con riflessi positivi non solo sulla possibilità di operare delle imprese stesse, ma anche sulla resa di servizi ai cittadini".

"La nostra associazione nel corso dei precedenti incontri interlocutori - interviene il presidente di Cna Forlì-Cesena Lorenzo Zanotti - aveva sottolineato il pericoloso divario che si sarebbe verificato con le regioni limitrofe che non prevedevano blocchi agli Euro 4, penalizzando gravemente la logistica delle imprese del nostro territorio. Giudizio positivo, infine, anche rispetto agli incentivi previsti per la rottamazione dei mezzi privati e agli ecobonus per i mezzi commerciali, due misure che in modo concreto favoriranno un rapido rinnovo dei mezzi in circolazione”.

Cna, conclude Zanotti, "vigilerà con attenzione nei prossimi giorni la concreta attuazione dei provvedimenti decisi ieri, in particolare riguardo alla gestione delle nuove misure emergenziali, che dovranno tutelare il corretto funzionamento delle attività imprenditoriali di servizio alla cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento