Dati in crescita per Formula Ambiente: crescono occupati e fatturato

I dati del 2017 del Consorzio Formula Ambiente confermano il trend positivo di crescita degli ultimi anni: il fatturato passa da 88 milioni del 2016 a quasi 93 del 2017

I dati del 2017 del Consorzio Formula Ambiente confermano il trend positivo di crescita degli ultimi anni: il fatturato passa da 88 milioni del 2016 a quasi 93 del 2017, con un incremento del +5% e un utile di circa 30mila euro. Si tratta di una crescita del fatturato dovuta all’acquisizione di nuovi servizi di raccolta e trasporto rifiuti urbani in Abruzzo e nelle province venete di Padova e Rovigo. Inoltre, una nuova area entra nella geografia del Consorzio: la Toscana con nuovi servizi di manutenzione di importanti zone verdi. 

Spiega una nota del consorzio: “I dati emersi dal bilancio 2017 confermano non solo la nostra buona salute dei conti ma ci ritraggono anche un’azienda che si impegna e investe molto anche in ricerca tecnologica (la voce “investimenti” vale infatti più di 3,5 milioni di euro). Stiamo in questi anni “ingegnerizzando” molto del nostro lavoro grazie alle moderne tecnologie: gps nei veicoli per calcolare il percorso più efficiente dei mezzi, cassonetti “intelligenti” per ridurre al minimo le corse, assistenza alla clientela attraverso il proprio sito web (con la possibilità di richiedere ritiro di rifiuti ingombranti attraverso apposite aree online) e molto altro”.

È anche grazie a queste azioni che il Consorzio è stato premiato al Forum Internazionale #WasteinProgress che si è tenuto lo scorso febbraio a Girona: la performance che il Consorzio Formula Ambiente ha ottenuto nel 2017 in uno dei suoi cantieri, Tortolì in Sardegna, non è passata inosservata. In un comune a vocazione turistica ha saputo ottenere valori stabili di raccolta differenziata del 90%. Per questo motivo è stata invitata a raccontare le caratteristiche di questo cantiere al pari di casi quali il Giro D’Italia, le isole di Maiorca (Spagna) e di Krk (Croazia) e World Disney a Orlando (Usa).

Il Consorzio Formula Ambiente è una cooperativa con 981 gli occupati, +4% rispetto l’anno precedente, con prestazioni svolte dai soci per 18 milioni di euro, quasi +20%, che lavora in molte regioni italiane e sta rinnovando il suo parco mezzi verso veicoli ecologici: metano, CNG e ibridi che consentono oltre che di inquinare meno l’aria riducendo le emissioni, anche di essere meno rumorosi offrendo maggior benessere alle comunità dove operano. 

L'assemblea ha inoltre eletto il nuovo consiglio: Ivan Casadei, Mauro Mazzotti, Mithia Vernocchi, Italo Corsale. All’assemblea che si è tenuta mercoledì al Grand Hotel di Cesenatico erano presenti Paolo Lucchi e Matteo Gozzoli sindaci rispettivamente di Cesena e Cesenatico, il presidente di Legacoop Servizi Alberto Armuzzi e il direttore di Legacoop Mario Mazzotti. Per Formula Servizi era presente il direttore generale Graziano Rinaldini e, per Formula Ambiente, erano presenti il direttore generale Marcello Rosetti, il presidente Ivan Casadei e il direttore amministrativo Andrea Cuni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento