Bologna "copia" il Macfrut, la Lega: "Colpa del Pd debole"

"Sopra il Macfrut si sta consumando una vera e propria tempesta. Interviene anche il Segretario del Carroccio, Jacopo Morrone, all'indomani della notizia

“Sopra il Macfrut si sta consumando una vera e propria tempesta. Interviene anche il Segretario del Carroccio, Jacopo Morrone, all’indomani della notizia che la fiera di Bologna ha programmato una fiera concorrente a quella cesenate. Morrone  se la prende in primis con il sindaco di Cesena Paolo Lucchi: “In  prima battuta il sindaco di Cesena Lucchi seguendo le istruzioni della Regione tenta di svendere la manifestazione ortofrutticola alla Fiera di Rimini, poi si accorge che una scelta così scellerata potrebbe fargli perdere le elezioni amministrative nel 2014 e fa quindi un passo indietro. A scompaginare ogni previsione e strategia ci pensa il presidente della Fiera di Bologna, ex assessore regionale del PD, Duccio Campagnoli, che con un colpo di mano organizza Fruitech Innovation, una fiera in qualche modo concorrenziale al Macfrut e già messa in calendario dal 27 al 29 novembre 2012.”

“Ma è solo l’inizio della novella Pirandelliana che entra nel vivo quando ieri i due rappresentanti del PD locale in Regione Damiano Zoffoli e Tiziano Alessandrini dichiarano di non saperne nulla e presentano immediatamente un’interrogazione alla Giunta regionale per chiarimenti sull’operazione Fruitech Innovation; ma la giornata non è ancora terminata che interviene l’Assessore anch’esso del PD Muzzarelli il quale rassicura i due colleghi dichiarando di essere sorpreso da questa fuga di notizie. Kafkiana invece la posizione di Lucchi che non sa dove andare a parare e molto probabilmente si ritrova disinformato in materia.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interviene poi Morrone: “Sono allibito da tanta confusione interna al PD e preoccupato per il futuro del Macfrut da sempre fiore all’occhiello del sistema fieristico romagnolo-cesenate”. Infine conclude il Segretario leghista: “Ci chiediamo fino a quando dovremmo sottostare ai diktat di Bologna e per quanto ancora dovremmo sopportare la debolezza dei rappresentanti del PD locali, burlati dai loro colleghi di partito emiliani.  Attendiamo adesso con ansia il verdetto della            Regione. Solo una cosa è certa: la Lega Nord pur di difendere il Macfrut è pronta a fare le barricate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento