menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un sopralluogo al cantiere della scuola di Martorano

Un sopralluogo al cantiere della scuola di Martorano

Vulnerabilità sismica, l'assessore Miserocchi: "Tutte le scuole sono sicure"

' quanto ha assicurato l'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, rispondendo giovedì pomeriggio nel corso del consiglio comunale all'interpellanza del consigliere Gilberto Zoffoli di Libera Cesena

Tutti i 59 edifici scolastici di competenza comunale (scuole materne comunali, scuole materne statali, scuole primarie, scuole secondarie di primo grado, palestre annesse ad edifici scolastici) sono dotati del certificato di idoneità statica. E' quanto ha assicurato l'assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, rispondendo giovedì pomeriggio nel corso del consiglio comunale all’interpellanza del consigliere Gilberto Zoffoli di Libera Cesena sulla situazione della vulnerabilità sismica degli edifici pubblici.

Miserocchi ha specificato che, "coerentemente alle direttive nazionali emanate seguite alla tragedia di San Giuliano di Puglia (28 morti nel crollo di una scuola a seguito del terremoto del 31 ottobre del 2002, ndr), si sono avviate le verifiche sismiche richieste che continueranno con copertura finanziaria in capo al comune e che comprenderanno anche le verifiche dei solai relativamente al rischio dello sfondellamento degli elementi in cotto".

Ogni plesso, ha garantito l'assessore, "risponde alle normative di sicurezza, a cui si aggiunge il certificato di prevenzione incendi, compresi i percorsi e piani di emergenza e di evacuabilità". Dal 2009, ha aggiunto Miserocchi, l'amministrazione Lucchi "ha avviato un programma pluriennale di interventi mirati ad ottenere miglioramenti strutturali negli edifici scolastici anche attraverso la costruzione di nuove scuole, con l’obiettivo – perseguito attraverso interventi continui, effettuati annualmente di incrementare il livello di sicurezza dei plessi scolastici (tra gli esempi citati la scuola elementare di Torre del Moro, la scuola materna di Martorano, l’ampliamento elementare Pievesestina, la scuola materna di Bora e, da ultimo, la realizzazione del Tecnopolo, ndr).

L'assessore ai Lavori Pubblici ha specificato che "sono in fase di esecuzione i lavori di miglioramento sismico alla scuola primaria Fiorita sulla copertura. I prossimi interventi programmati, riguarderanno la scuola primaria di Sant’Egidio e quella di Martorano. In termini di investimento possiamo definire un importo medio di intervento sulle scuole di circa 3.000.000 di euro all’anno (dal 2009 ad oggi possiamo stimare circa 24 milioni). Inoltre, la progettazione dei nuovi interventi (come la palestra di San Giorgio, per citare un cantiere già operativo) viene realizzata basandosi sulla più recente normativa antisismica e valutando le più accurate tecniche costruttive".

Per quanto concerne gli edifici pubblici, Miserocchi ha chiarito che "sono in fase di completamento i lavori di miglioramento sismico del Carisport. Si stanno completando i lavori della nuova sede della protezione Civile e sono in corso le procedure di appalto per la realizzazione. Nel 2017, dell’intervento di miglioramento sismico del fabbricato Ex Tribunale, sono alla fase di gara gli interventi relativi a Palazzo Bufalini ed è stato dato un incarico per analizzare lo stato del viadotto Kennedy per poi programmarne la riqualificazione".

"E’ impegno preciso dell’amministrazione proseguire nelle indagini di vulnerabilità, non solo rispetto agli edifici pubblici, ma anche viario in modo da avere un quadro, man mano, sempre più definito per continuare a procedere nella programmazione, produrre  progetti ed essere pronti anche ad accedere a contributi esterni all’ente in modo da mantenere e possibilmente incrementare non solo il numero degli interventi ma anche il miglioramento sismico rispetto alla capacità di risposta sismica - ha concluso -. Il prossimo bilancio vedrà l’inserimento di risorse specifiche in questa direzione, con la consapevolezza che parliamo di interventi di lungo respiro su base pluriennale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento