Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Savignano sul Rubicone / Via Palmiro Togliatti

Savignano, primi passi in sicuezza: Vanda Panda entra in classe

“Partiamo con questo percorso con molta soddisfazione - dichiara il vice coordinatore del gruppo della Protezione Civile Donato D'Onofrio -. Le scuole hanno espresso il desiderio di fare più incontri di quanti ne fossero previsti nel progetto inizialmente"

Inizieranno giovedì alla Scuola dell'Infanzia “Gallo Cristallo” di via Togliatti le lezioni sul tema della sicurezza, in casa e non solo, con i volontari del Gruppo di Protezione Civile Comunale. I volontari si recheranno in classe personalmente per condurre le lezioni, per le quali si serviranno del divertente e colorato manuale “Caccia al pericolo con Vanda Panda”. Un libro dedicato ai bambini per accompagnarli in sicurezza alla scoperta del mondo che li circonda.

Il libro, prodotto dal gruppo della Protezione Civile Comunale di Savignano sul Rubicone in collaborazione con il Comune di Savignano sul Rubicone, aiuta ad imparare, giocando, a riconoscere i rischi in casa e fuori casa e a scoprire le regole della sicurezza insieme a mamma e papà. In questa occasione la pubblicazione sarà donata ai bambini di tutte le scuole le scuole dell'Infanzia di Savignano sul Rubicone. Le lezioni che iniziano giovedì alla scuola di via Togliatti proseguiranno secondo questo calendario: 11 marzo, seconda tornata di lezioni presso la scuola “Gallo Cristallo”; 20 marzo scuola “Freccia Azzurra” di Valle Ferrovia; 1 aprile scuola “Nuvola Olga” del quartiere Rio Salto-Castelvecchio; 8 aprile scuola “Gatto Viaggiatore ” di Fiumicino; 15 aprile scuola “Vittorio Emanuele 2”.

Il libro, stampato in 500 copie, è lo strumento didattico del progetto “Primi passi in sicurezza” rivolto alle scuole dell'Infanzia, ideato dal Gruppo di Protezione Civile Comunale e progettato e diretto dalla Responsabile del Settore Sociale del gruppo, Mariacristina Trotta. Il progetto è stato prontamente accolto dall'Istituto Comprensivo di Savignano sul Rubicone.

“Partiamo con questo percorso con molta soddisfazione - dichiara il vice coordinatore del gruppo della Protezione Civile Donato D'Onofrio -. Le scuole hanno espresso il desiderio di fare più incontri di quanti ne fossero previsti nel progetto inizialmente. Pertanto alla fine del percorso, e quindi in concomitanza con l'arrivo dei mesi più caldi (fine maggio, inizio giugno) ritorneremo nelle varie sezioni delle scuole per effettuare una verifica delle attività e dei giochi ulteriori all'esterno delle strutture con l'intento di esplorare nuovi scenari per la formulazione di nuove ipotesi e contestualmente inserire ulteriori temi più avanzati del concetto di Protezione Civile”.

"Un altro pezzo di importante lavoro sulla Protezione Civile è stato portato termine – dichiara l'assessore alla Protezione Civile Nazzareno Mainardi - importante perché, essendo la sicurezza prima di tutto un atteggiamento nei comportamenti, deve iniziare inevitabilmente ad essere appresa già da piccoli. Per questo è necessario - come stiamo facendo - fare formazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savignano, primi passi in sicuezza: Vanda Panda entra in classe
CesenaToday è in caricamento