Inaugurato il secondo tratto della pista ciclabile lungo il torrente Cesuola

Il percorso ha le caratteristiche della pista esistente e quindi la finitura della pavimentazione è in levocell chromofibre rossa

Foto da Corriere Cesenate

La rete ciclopedonale di Cesena si amplia con il secondo stralcio della pista ciclopedonale lungo il Cesuola. Il nuovo tratto del percorso (che si aggiunge a quello realizzato nel 2005) è stato inaugurato giovedì mattina in piazzale Ivo Giovannini, a Ponte Abbadesse. Alla cerimonia sono intervenuti, fra gli altri, il sindaco Paolo Lucchi, l’assessore alle Politiche Ambientali Francesca Lucchi, l’assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Maura Miserocchi, e il presidente del Quartiere Cesuola Amleto Gazza. I lavori, per un importo di 250mila euro, sono stati realizzati dalla ditta Ceisa di Bologna.

La ciclabile scorre fra via Padre Genocchi e via Ponte Abbadesse per 330 metri, collegandosi con la pista già esistente. Il percorso Cesuola da un lato garantisce protezione per chi deve recarsi da Ponte Abbadesse verso il centro di Cesena (e viceversa); dall’altro, recupera il rapporto fra tessuto urbano e ambiente circostante, proponendosi come itinerario naturale. A metà del percorso è stato realizzato anche il collegamento con via Ivo Giovannini.La pavimentazione del primo tratto è in conglomerato con finitura a spolvero di quarzo, con una colorazione rosso per uniformarlo alla colorazione scelta dall’amministrazione comunale a connotazione di tutti i percorsi ciclo-pedonali.

La pavimentazione del secondo tratto, è stata realizzata in calcestre con miscela di cemento e polvere di sasso, come richiesta dal Servizio Tecnico di Bacino. E’ stato inoltre realizzato un tratto di pista di 30 metri, più volte sollecitata dal quartiere Cesuola, che collega il primo tratto della pista con il parcheggio del cimitero a ridosso del chiosco dei fiori. Il percorso ha le caratteristiche della pista esistente e quindi la finitura della pavimentazione è in levocell chromofibre rossa. La nuova ciclabile è dotata di 16 punti luce a led di ultima generazione. Lampade dello stesso tipo sono state installate al posto dei 40 lampioni presenti sul primo tratto della pista. I lavori per l’illuminazione pubblica sono stati eseguiti dalla Soel di Cesena.

In occasione dei lavori per la realizzazione del nuovo tratto, è stato eseguito inoltre un intervento di manutenzione straordinaria alla pista ciclabile esistente nei tratti in cui la pavimentazione superficiale risultava deteriorata. Il Secondo Lotto - Secondo Stralcio, già inserito nel progetto preliminare, si svilupperà sulla parte opposta del torrente Cesuola rispetto all’esistente tracciato per una lunghezza di ulteriori 910 metri, fino a via Pescara. All’interno di tale progetto è prevista la realizzazione di un ponticello ciclopedonale in legno di attraversamento del torrente Cesuola all’altezza degli orti di quartiere; e un ponte carrabile di attraversamento del Rio Falconara in fondo a via della Cisterna.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento