Il campus da 30 milioni: spazi modulabili, risparmio energetico e terrazza panoramica

I muri esterni sono stati realizzati con la muratura a secco che evita dispersioni di calore mantenendo una temperatura ideale, i pavimenti sono tutti in gres di due colori

E' sotto gli occhi di tutti la velocità con cui si sta completando il nuovo insediamento universitario cesenate all'Ex Zuccherificio. Il primo di tre edifici, e il più grande perché dovrà ospitare sia Ingegneria (Ingegneria elettrica e dell'informazione; Informatica, Scienza e Ingegneria) che Architettura. Gli studenti a Cesena attualmente sono 4500 circa e, a parte quelli che continueranno a frequentare le lezioni a Villa Almerici perché iscritti a Tecnologie Alimentari, Viticoltura ed Enologia, la maggior parte degli altri affluirà proprio nella sede del Polo Scientifico. L'intervento comprende una superficie totale di 19.534 metri quadrati e un investimento pari a 30 milioni di euro (interamente finanziato dall'Ateneo, al quale il Comune ha ceduto gratuitamente il terreno su cui edificare). 

Il futuro campus: i tempi di realizzazione

L'edificio, composto di tre piani più un piano interrato in cui verrà realizzato un parcheggio e un archivio, ha classe energetica A e l'ingresso principale sarà su via Cesare Pavese, davanti al primo edificio residenziale dell'Ex Zuccherificio in cui, da quando è stato costruito nel 2001, si trova già un'aula molto spaziosa a disposizione degli studenti. Il nuovo complesso è dotato di pannelli fotovoltaici, verrà riscaldato con il teleriscaldamento utilizzato anche dagli altri edifici dell'Ex Zuccherificio, i muri esterni sono stati realizzati con la muratura a secco che evita dispersioni di calore mantenendo una temperatura ideale, i pavimenti sono tutti in gres di due colori. All'interno gli spazi sono stati divisi con muri di cartongesso appoggiati sul pavimento per rendere più facile, in futuro, una rivisitazione degli interni per adeguarli a nuove esigenze didattiche. Ci sarà un'aula magna, un bar, un cortile interno su cui si affacciano le aule (in tutto una ventina), sono stati ricavati molti spazi da utilizzare come laboratori didattici e di ricerca, è prevista una terrazza praticabile con una vista molto suggestiva. 

Per quanto riguarda lo Studentato, invece, (costo a base gara dell'opera di 3 milioni e 933 mila euro) ospiterà 80 studenti con una dotazione di 54 camere, 2 sale studio/biblioteche, 1 aula informatica, servizi agli studenti come cucina e lavanderia comune, spazio refettorio, palestra e spazio ricreativo. Lo Studentato, se non si presenteranno intoppi, verrà consegnato nel giugno 2019. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento