Gambettola presenta il Controllo di Vicinato: per migliorare la sicurezza dei cittadini

La presentazione pubblica del progetto si terrà mercoledì 13 marzo in sala Fellini

Mercoledì 13 alle ore 20.45 si terrà la presentazione del progetto Controllo di Vicinato. Saranno presenti Roberta Bravi e Maurizio Facchini, membri dell’Associazione Nazionale Controllo di Vicinato. Il Controllo di Vicinato è uno strumento di prevenzione finalizzato a migliorare la sicurezza del territorio attraverso la collaborazione attiva dei cittadini con le forze dell’ordine. 

“Nel corso della serata – dichiara il sindaco Roberto Sanulli – presenteremo ai gambettolesi un progetto  che promuove la sicurezza urbana facendo leva sulla solidarietà e la coesione tra cittadini. Nei comuni dove questa pratica è già stata sperimentata si riscontrano risultati incoraggianti, i fatti criminosi sono diminuiti. A Gambettola, da anni è attiva una positiva integrazione fra le forze dell’ordine (polizia locale e carabinieri), con questo progetto ci proponiamo di fare un passo in avanti. Il coinvolgimento della cittadinanza, che si impegna a vigilare sul territorio, favorisce l’aggregazione, la coesione sociale e recupera rapporti di buon vicinato, improntati alla collaborazione e al mutuo soccorso”.

“Ai cittadini che intendono partecipare al progetto – prosegue il Sindaco – viene chiesto di collaborare alla creazione di una catena di comunicazione tra i residenti di una stessa strada, di una stessa piazza o di un quartiere. E’ bene chiarire che la collaborazione richiesta ai cittadini non ha nulla a che vedere con pattugliamenti del territorio o con ronde, più semplicemente si chiede di svolgere un’attività di osservazione del territorio segnalando tempestivamente alle forze dell’ordine situazioni sospette”.

“Con questo progetto – conclude Sanulli – intendiamo rafforzare gli strumenti per migliorare la sicurezza dei cittadini e del territorio. La giunta ha approvato il progetto lo scorso 12 febbraio e lo ha immediatamente inoltrato alla Prefettura, per la sottoscrizione del relativo protocollo d’intesa. Adesso abbiamo avviato la fase di presentazione e di coinvolgimento della cittadinanza per arrivare, nelle prossime settimane, alla costituzione dei primi gruppi di Controllo di Vicinato. Confido sulla collaborazione dei cittadini e sull’interesse a sperimentare le nuove modalità di coinvolgimento previste dal progetto. Si tratta di  creare una rete sociale territoriale per svolgere un’azione di prevenzione che, unita agli strumenti già in essere, può migliorare ulteriormente la sicurezza della nostra comunità”.
 

Potrebbe interessarti

  • Alla larga dalle mie piante! Come combattere gli insetti dannosi per il giardino

  • Il sapore dell'estate: 5 ristoranti in cui assaporare la cucina di pesce a Cesena

  • Power nap: 20 minuti per ripartire alla carica

  • Home staging: come vendere casa in fretta, con un piccolo investimento

I più letti della settimana

  • Trema la terra: scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Violento schianto nella notte in autostrada: due morti e tre feriti

  • Violento scontro con il camion, la coppia salta giù dalla moto prima dell'impatto

  • Il terribile schianto mentre andava al lavoro, spezzata la vita del giovane aiuto cuoco

  • Ennesima sciagura stradale: giovane scooterista perde la vita nello scontro con un furgone

  • Auto contro il new jersey per un colpo di sonno: muore un ventenne, gravissimo l'amico

Torna su
CesenaToday è in caricamento