Cronaca

Due giorni di ferie decurtati da Start Romagna, il giudice impone il risarcimento ai lavoratori

Vittoria in tribunale per il sindacato Filt-Cgil di Forlì e di Cesena nella vertenza è iniziata nel 2016 quando i lavoratori di Start Romagna si sono visti decurtare due giornate di ferie dal monte ore

Vittoria in tribunale per il sindacato Filt-Cgil di Forlì e di Cesena nella vertenza è iniziata nel 2016 quando i lavoratori di Start Romagna si sono visti decurtare due giornate di ferie dal monte ore annuale. Spiega una nota: “L’azienda non ha voluto considerare le rivendicazioni della Filt CGIL di Forlì e Cesena a sostegno del recupero delle due giornate di ferie, improvvisamente sparite. La Start Romagna di rimando ha solo tentato in varie occasioni di trovare intese con il sindacato per chiudere la vertenza, proponendo semplici soluzioni irrisorie”.   I due provedimenti legali si sono chiusi martedì. In tribunale a Forlì il giudice ha condannato Start Romagna al risarcimento economico delle giornate relative agli anni 2016 e 2017, al riconoscimento delle giornate anche per gli anni successivi ed al pagamento delle spese processuali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giorni di ferie decurtati da Start Romagna, il giudice impone il risarcimento ai lavoratori
CesenaToday è in caricamento