A novembre Ridracoli ha fornito il 43% dell’acqua cesenate

A novembre l’apporto di Ridracoli alle forniture idriche cesenati è sceso al 43%. E’ quanto emerge dai dati sulla fornitura idrica nel mese scorso, messi a disposizione da Romagna Acque

A novembre l’apporto di Ridracoli alle forniture idriche cesenati è sceso al 43%. E’ quanto emerge dai dati sulla fornitura idrica nel mese scorso, messi a disposizione da Romagna Acque e pubblicati da venerdì su www.cesenadialoga.it. E’ il livello più basso di fornitura di Ridracoli, che per la prima volta – almeno da due anni a questa parte –  scende sotto la soglia del 50%. Nel mese di novembre a Cesena sono stati erogati complessivamente 586.636 metri cubi d’acqua

“Questo dato – sottolinea il Sindaco Paolo Lucchi - conferma il preoccupante quadro determinato dalla protratta siccità in Romagna, che ha portato nei giorni scorsi il Presidente della Regione Errani a firmare la dichiarazione di stato di crisi per le tre province romagnole, mentre la Protezione Civile ha attivato la fase di Preallarme. Proprio a causa di questa situazione, a Cesena abbiamo emanato due ordinanze: la prima per limitare il consumo d’acqua ai soli usi domestici e igienico – sanitari, la seconda per potenziare l’utilizzo del potabilizzatore di Macerone. Ma al di là dell’obbligo fissato da questi provvedimenti, è importante che tutti i cittadini cerchino di evitare gli sprechi. Gli accorgimenti per risparmiare il consumo d’acqua sono semplici e alla portata di tutti: ad esempio preferire la doccia al bagno in vasca, usare l’acqua corrente solo per il risciacquo quando si lavano i piatti  o le verdure, installare frangigetto e riduttori di flusso nei rubinetti. Dobbiamo essere tutti consapevoli che l’acqua è un bene limitato e prezioso, che non possiamo permetterci di sprecare”.

Nel mese di novembre a Cesena sono stati erogati complessivamente 586.636 metri cubi d’acqua, di cui 250.639 metri cubi di acqua di Ridracoli con un’erogazione di 97 litri al secondo, mentre il volume di acqua proveniente  dai pozzi è stato di 335.997 metri cubi, con un’erogazione di 226  litri al secondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento