rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Super green pass, dal 6 dicembre oltre 7mila persone controllate. Il prefetto: "Mascherina anche all'aperto se necessario"

Il prefetto Antonio Corona ha fatto il punto sui controlli, incontrando in videoconferenze le associazioni di categoria del territorio provinciale ed i vertici di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza

Continuano i controlli anticovid in tutto il territorio provinciale, con le pattuglie impegnate - sotto il coordinamento tecnico operativo del questore Lucio Aprile - a verificare il rispetto delle norme finalizzate a contenere la diffusione del virus. Dal 13 al 19 dicembre sono stati 3.977 i green pass controllati, mentre sono state 24 le persone contravvenzionate per irregolarità. Sono stati controllati 629 esercizi, con 12 esercenti sanzionati. Inoltre sono due le multe elevate per il mancato utilizzo della mascherina dove vige l'obbligo. Sono invece due le persone positive al virus che sono state denunciate per aver violato l'obbligo di quarantena.

Il prefetto Antonio Corona ha fatto il punto sui controlli, incontrando in videoconferenze le associazioni di categoria del territorio provinciale ed i vertici di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Dal 6 dicembre, quando è entrato in vigore l'obbligo di esibire il super green pass per accedere ai pubblici esercizi, cinema, teatri ed eventi, sono state complessivamente controllate più di settemila persone (tra cui, sono state contestate sessantuno violazioni per mancato possesso di green pass, ventinove per mancato utilizzo della mascherina, nonché denunciate due persone per inosservanza della misura della quarantena) e circa milleduecento attività commerciali, con trenta sanzioni elevate a carico dei relativi titolari.

"Il numero dei controlli è risultato pressochè costante, mentre si è di converso assistito a un, seppur lieve, calo delle sanzioni elevate nella seconda settimana di attività (dal 13 al 19 dicembre), circostanza questa che fa pensare a un sostanziale rispetto delle regole da parte dei cittadini", analizza il prefetto. I rappresentanti delle categorie datoriali - nel ribadire "la massima collaborazione degli attori economici del territorio a rispettare le misure vigenti per assicurare lo svolgimento delle attività economiche e sociali in sicurezza" – hanno riscontrato il "dato assolutamente positivo del sistema dei controlli in atto, svolti con professionalità, equilibrio  e discrezione, in chiave preventiva anziché repressiva e in maniera efficace".

"I controlli proseguiranno anche durante le festività natalizie, senza eccezioni di sorta, proprio in funzione di un sicuro, maggiore afflusso di persone per le vie delle città e dell’aumento delle occasioni di aggregazione", annuncia il prefetto, che ha richiamato l’attenzione "a prestare particolare cautela in tutte quelle situazioni in cui non risulti possibile mantenere il distanziamento sociale", sollecitando inoltre "l’utilizzo della mascherina, anche all’aperto se necessario".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super green pass, dal 6 dicembre oltre 7mila persone controllate. Il prefetto: "Mascherina anche all'aperto se necessario"

CesenaToday è in caricamento