Malattie infettive, programmazione di Area Vasta: da lunedì ricoveri a Forlì

Da lunedì la degenza ordinaria di Malattie Infettive verrà trasferita presso l’Ospedale di Forlì, nel rispetto della programmazione di Area Vasta Romagna

Da lunedì la degenza ordinaria di Malattie Infettive verrà trasferita presso l’Ospedale di Forlì, nel rispetto della programmazione di Area Vasta Romagna. Continuerà regolarmente a Cesena il percorso di assistenza e cura dei pazienti seguiti in regime di Day Hospital e ambulatoriale, che potranno usufruire di un ampliamento dell’orario di accesso ai servizi (dalle ore 8 alle ore 16 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato verrà garantita la presenza del medico dalle ore 8 alle ore 13).

Il Day Hospital e gli ambulatori di Malattie Infettive, restano al momento collocati nella stessa area ma troveranno prossimamente, nell’ambito delle complessive ristrutturazioni in corso al Bufalini, una nuova dislocazione nell'area ristrutturata dell’attuale degenza di Medicina d’Urgenza al sesto piano. I medici infettivologi cesenati, che dal 2012 compongono insieme ai colleghi forlivesi una equipe unica, guidata al dottor Claudio Cancellieri, continueranno a svolgere la propria attività prevalentemente nella sede cesenate, garantendo le consulenze specialistiche ospedaliere e la continiutà assistenziale ai pazienti cesenati. Così come la stessa equipe infermieristica continuerà a garantire l’assistenza ai pazienti di pertinenza delle malattie infettive in ambito di day hospital e ambulatoriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tale riorganizzazione rientra nell’ambito del progetto di integrazione fra le Aziende Usl di Cesena e Forlì, in prospettiva dell’unificazione ormai prossima delle Ausl romagnole, che prevede appunto la concentrazione di funzioni di alta specializzazione tra ospedali limitrofi, in coerenza con la necessità di continuare a garantire elevati livelli di assistenza in modo ottimale, lasciando i servizi ambulatoriali e di day hospital vicini ai cittadini. Dopo alcuni lavori di ristrutturazione, i locali della degenza di malattie infettive saranno prossimamente dedicati al reparto di Medicina d’Urgenza che in tal modo potrà disporre di una collocazione logistica adeguata e vicina al Pronto Soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento