Centro di Macerone, Croce d'Oro: "Imposta nessuna chiusura, ma solo adeguamenti"

Nessuna intenzione di chiudere il centro per migranti di Macerone: lo fa sapere l'associazione “Croce d'Oro”, con una sua nota.

Nessuna intenzione di chiudere il centro per migranti di Macerone: lo fa sapere l'associazione “Croce d'Oro”, con una sua nota. Il consiglio direttivo interviene a seguito della comunicazione del Comune di Cesena in cui si indicavano carenze nella struttura tanto di farne valutare la chiusura. Un iter che tuttavia viene rigettato  da “Croce d'Oro”, secondo cui invece “siamo in attesa della ordinanza del Comune, che ci risulta in corso di notifica, ma che non è rivolta alla chiusura del centro, ma solo di ottemperanza delle prescrizioni per il suddetto ripristino nel termine che sarà indicato”.

Dall'associazione, insomma, - che aveva già ribattuto alla accuse - c'è fiducia nella possibilità di adeguarsi alle prescrizioni che verranno indicate. Croce d'Oro parla di “accuse infondate” e precisa che “si ritiene opportuno evidenziare che non esiste alcuna situazione di pregiudizio nella struttura di Macerone, ma solo delle anomalie che, peraltro, sono state in parte già ripristinate e altre in corso di ripristino in questi giorni”. Una posizione che non coincide con l'ordinanza del Comune che ha dichiarato la struttra inagibile, diffidandone l'utilizzo se non saranno ripristinate le opportune condizioni igienico-sanitarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ordinanza del Comune: "Struttura inagibile"

Croce d'Oro sottolinea Inoltre che lunedì mattina sono state sottoposte ad accurata ispezione a cura della AUSL e della Polizia Municipale dell’Unione Rubicone e Mare, anche i centri di accoglienza di Borghi e di Savignano. “Entrambi i controlli con esito favorevole”, sempre Croce d'Oro. “Solo in una di queste sono state evidenziate alcune lievissime anomalie, che possono essere ripristinate in pochi minuti - spiega il comunicato -. Quanto sopra a conferma che l’associazione gestisce le proprie strutture con correttezza e rispetto delle normative in materia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento