Vaccini, polemiche sulla proiezione di "Vaxxed". L'Eliseo: "Affittiamo solo la sala. Nessuna opinione"

La proprietà del Cinema Eliseo si è limitata pertanto ad affittare la sala che ospiterà la proiezione, così come avviene usualmente con tante altre iniziative culturali

Lunedì sarà proiettato "Waxxed" alle 21 al Cinema Eliseo, il documentario diretto da Andrew Wakefield che ipotizza una correlazione fra vaccini e autismo. L'evento ha innescato non poche polemiche, con l'invito dell'amministrazione comunale, attraverso il sindaco Paolo Lucchi, ad annullare la proiezione o quanto meno non parteciparvi. Il Cinema Eliseo ha replicato spiegando che "è da sempre aperto nei confronti delle iniziative che nascono dalle associazioni locali e disponibile ad affittare la sala per una pacifica visione di un’opera ed un dibattito. Ciò nondimeno Eliseo, come nel caso di qualunque opera cinematografica documentaristica o di fantasia, non esprime alcun giudizio nel merito dei contenuti del prodotto proiettato, tantomeno quando essi sono scelti autonomamente dal locatario temporaneo della sala. La proiezione non indica in alcun modo la condivisione di tali contenuti e dei valori proposti nell’opera". "La proprietà del Cinema Eliseo si è limitata pertanto ad affittare la sala che ospiterà la proiezione, così come avviene usualmente con tante altre iniziative culturali, realizzate da parte di aziende, associazioni e singoli cittadini - specificano dal Gruppo Editoriale Macro, organizzatore della serata -. Non rientra nei compiti dei gestori di sale cinematografiche esercitare qualsiasi tipo di censura sulle iniziative ospitate". Al termine del film ci sarà una discussione alla quale potranno partecipare anche coloro che non hanno acquistato il biglietto d'ingresso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento