menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il caso del giovane disabile: "Ci sarà un mezzo di trasporto adeguato"

"Il comune di San Mauro Pascoli, attivando i servizi in capo all'Unione, provvederà naturalmente a fornire il mezzo di trasporto adeguato", annuncia il sindaco

L'amministrazione comunale di San Mauro Pascoli "monitora costantemente" il caso di Cristian Nedic, il giovane che necessita di assistenza in quanto disabile, e "provvederà naturalmente a fornire il mezzo di trasporto adeguato attraverso il servizio svolto dai volontari di Auser". E' quanto afferma il sindaco Luciana Garbuglia, specificando che la madre del ragazzo, la signora Nena, "è in contatto sia con l'assistente sociale incaricata dall'Unione per i temi relativi ai minori con disabilità, nonché con gli uffici dei servizi sociali competenti in materia di assistenza e minori". Garbuglia ha inoltre aggiunto che "la segnalazione fatta dalla signora Nena" circa le difficoltà relative al mezzo di trasporto "non è mai pervenuta all'attenzione degli uffici dell'Unione Rubicone e Mare che seguono il ragazzo e la famiglia".

"Cristian usufruisce già del servizio di trasporto speciale - continua il primo cittadino -. Un servizio ad hoc gratuito che gli permette di raggiungere la sede scolastica tutti i giorni da San Mauro Mare a Cesenatico e ritorno, realizzato da Auser, quale soggetto incaricato dall'Unione". Quanto all'episodio denunciato, Garbuglia chiarisce che "la signora Nena aveva richiesto difatti un'auto che fosse più idonea per il trasporto di Cristian, rivolgendosi direttamente ad Auser, senza contattare gli uffici. Purtroppo, nell'episodio che Nena segnala, l'auto a disposizione in via provvisoria per quella giornata non era effettivamente idonea al trasporto di Cristian".

"Ora che gli uffici sono a conoscenza di questa richiesta, il comune di San Mauro Pascoli, attivando i servizi in capo all'Unione, provvederà naturalmente a fornire il mezzo di trasporto adeguato, sempre attraverso il servizio che viene realizzato puntualmente e con professionalità dai volontari Auser, per garantire a Cristian un trasporto efficiente limitando così le difficoltà cui deve far fronte quotidianamente la madre Nena. Venerdì per esempio Cristian sarà accompagnato a Mondaino proprio attraverso il servizio Auser permettendogli così di partecipare alla gita scolastica di classe, attraverso un trasporto dedicato", conclude il sindaco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento