rotate-mobile
Cronaca

Al via le consegne dei vaccini Novavax alle aziende ospedaliere Ausl

Sono 74.500 le dosi di vaccini Novavax consegnate domenica a Bologna, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Imola, Pievesestina e Lagosanto dai furgoni del corriere espresso di Poste Italiane

Sono 74.500 le dosi di vaccini Novavax consegnate domenica a Bologna, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Imola, Pievesestina e Lagosanto dai furgoni del corriere espresso di Poste Italiane, SDA, in collaborazione con l’Esercito Italiano, presso le aziende ospedaliere di Bologna – Ospedale Maggiore (11.000), Piacenza - Ospedale Guglielmo da Saliceto (5.600), Aou Parma Ospedale Maggiore (6.600), Ausl/Irccs Santa Maria Nuova Reggio Emilia (9.600), Ausl/Aou Modena (10.000), Ausl Imola Ospedale Civile Vecchio (2.200), Magazzino unico Ausl Romagna di Pievesestina (23.000) e Ausl Ferrara Ospedale del Delta di Lagosanto (6.500).

Il corriere SDA, grazie ai 36 mezzi speciali, ha consegnato un totale di oltre 900mila dosi sul territorio nazionale. Sono coinvolte nella fornitura anche le regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia, Friuli, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle D’Aosta e Veneto e le Province Autonome di Trento e Bolzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via le consegne dei vaccini Novavax alle aziende ospedaliere Ausl

CesenaToday è in caricamento