Cronaca

Accesso ai corsi, l'Alma Mater pronta per lo svolgimento dei test a distanza

L'emergenza coronavirus non ha permesso il regolare svolgimento dei Test OnLine CISIA (TOLC), ma a partire dalla seconda metà di maggio gli studenti potranno svolgerli da casa

A partire dalla seconda metà di maggio sarà possibile svolgere in collegamento da remoto i Test OnLine CISIA che permettono di accedere alle selezioni dei Corsi di Laurea a numero programmato e ad alcuni corsi a libero accesso dell'Università di Bologna per l'anno accademico 2020/21. Nonostante l'emergenza sanitaria, gli studenti potranno svolgere regolarmente i test da casa.

L'emergenza coronavirus non ha permesso il regolare svolgimento dei Test OnLine CISIA (TOLC), ma a partire dalla seconda metà di maggio gli studenti potranno svolgerli da casa, grazie al progetto TOLC@CASA messo a punto dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (CISIA).

L'Alma Mater ha aderito prontamente alla proposta del Cisia di poter erogare i TOLC fuori dalla sede universitaria, tanto che a partire dalla seconda metà di maggio sarà possibile sostenerli a distanza seguendo le indicazioni fornite sul sito del Consorzio.

Per i partecipanti sarà indispensabile avere un computer (fisso o portatile) connesso alla rete, un dispositivo mobile (uno smartphone o tablet) con un'apposita App che servirà per la videosorveglianza, il microfono acceso e una stanza che rispetti i requisiti necessari.
Tutte le informazioni saranno presto disponibili nelle pagine del Portale Unibo.

Il Test OnLine CISIA (TOLC) è un titolo necessario per partecipare alle selezioni per l’accesso a numerosi corsi di laurea a numero programmato dell'Università di Bologna, ma anche per alcuni corsi di laurea a libero accesso per la verifica delle conoscenze per l’attribuzione di eventuali Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accesso ai corsi, l'Alma Mater pronta per lo svolgimento dei test a distanza

CesenaToday è in caricamento