Gatteo, Legambiente: "Sconcertati dal rifiuto al confronto del sindaco"

"Sulla vicenda della previsioni urbanistiche a Gatteo Legambiente esprime sconcerto per le modalità di confronto utilizzate dal Sindaco Vincenzi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Sulla vicenda della previsioni urbanistiche a Gatteo Legambiente esprime sconcerto per le modalità di confronto utilizzate dal Sindaco Vincenzi verso cittadini e società civile. Cittadini che esprimono dubbi e preoccupazione rispetto alle scelte dell’amministrazione.

Il sindaco - pur invitato all'assemblea di lunedì prossimo, convocata dall'associazione e dal comitato con l’obiettivo di un confronto pubblico di chiarimento - ha pensato di organizzare di fretta la propria "contromanifestazione" tenutasi nella serata di ieri, mercoledì 13, anticipata da un volantinaggio ai cittadini. Nonostante l'appuntamento previsto 5 giorni dopo sia un evento pensato appositamente per avere uno scambio con tutte le forze politiche ed amministrazioni coinvolte sulle scelte urbanistiche.

Nella serata del 13 il Sindaco ha anche pensato di prendersela con i vari livelli associativi di Legambiente avanzando accuse insussistenti, senza però aver invitato l'associazione al confronto. “Ci spiace che un amministratore eletto – commenta Legambiente -  usi i momenti pubblici istituzionali non per ragionare democraticamente nel merito delle proprie scelte, ma per sfidare cittadini e società civile. Ci auguriamo che le altre amministrazioni dell'Unione del Rubicone prendano le distanze da simili atteggiamenti e che nell'incontro pubblico del 18 settembre vengano a motivare le proprie scelte,  presentando le proprie motivazioni sulla base di quanto scritto nei documenti informativi distribuiti ai cittadini da entrambi le parti, evitando di offendere i cittadini che liberamente chiedono chiarezza.

Legambiente Emilia-Romagna
 

Torna su
CesenaToday è in caricamento