Cesenatico, no della Giunta alla piazza intitolata ad Almirante

"Apprendo con profondo rammarico che la Giunta ha rigettato la nostra proposta di intitolare a Giorgio Almirante, Padre della Destra moderna, una piazzetta di Cesenatico. A nulla è servito rivolgersi a una giunta a maggioranza PDL"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

"Apprendo con profondo rammarico che la Giunta ha rigettato la nostra proposta di intitolare a Giorgio Almirante, Padre della Destra moderna, una piazzetta di Cesenatico. A nulla è servito rivolgersi a una giunta a maggioranza PDL, i cui vertici sono composti da tanti allievi diretti di Almirante e a nulla è servito offrire una alternativa di minor pregio rispetto alla piazzetta che sta all'imboccatura del molo. Dopo le mascalzonate subite durante la campagna elettorale l'omaggio ad Almirante avrebbe sicuramente significato un riconoscimento ai simboli e all'Identità che nemmeno questa volta è arrivato. Persino Giancarlo Pajetta, raffinato politico comunista, si recò alla camera ardente dello storico Segretario del MSI accompagnato da Nilde Jotti. Nessuna ricomposizione della frattura, nessun segno di buona volontà. Evidentemente è più facile farsi una salsicciata nel parcheggio del peep con Pini e Calderoli che riconoscere lo spessore di un grande politico. Sono francamente molto amareggiato ma credo che tenteremo di nuovo in futuro".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento