Giovedì, 28 Ottobre 2021
WeekEnd Cesenatico

Weekend di Ferragosto del segno di Raoul Casadei con Enrico Ruggeri e non solo: Bennato, Celestini e "La Municipàl"

Sarà un weekend di Ferragosto di grandi feste, prima tra tutte quella dedicata al ricordo del 'padre' del liscio, Raoul Casadei, nella giornata del suo compleanno e con tanti amici a rendergli omaggio, tra cui Enrico Ruggeri. Il nome di punta a Gatteo è invece quello di Edoardo Bennato, che propone una serata tra rock e blues. Ma Ferragosto sarà anche teatro, con Ascanio Celestini a Villa Torlonia, e segna la partenza del Festival "We reading", con il concerto del duo pugliese "La municipàl" all'alba a Cesenatico

E' arrivato il weekend di Ferragosto, tre giorni di festa con eventi sul tutto il territorio, tanta musica come da tradizione, teatro, risate, eventi per i piccoli, mostre e cultura.  Ecco tutti gli appuntamenti da venerdì a domenica.

La festa per Raoul Casadei tra Gatteo e Cesenatico e la mostra a Cesena

Nel grande viale che divide Cesenatico da Gatteo Mare, dove sorge la casa dei Casadei,  andrà in scena il 15 agosto, giorno del  compleanno di Rapul Casadei, una lunga notte dedicata alla musica per eccellenza che ha fatto della tradizione romagnola un fenomeno ‘globale’. La Mirko Casadei POPular Folk Orchestra condividerà il palco con un ospite d’eccezione,  che dell’essere artista eclettico, ha fatto il suo segno riconoscibile, Enrico Ruggeri. Ma sasranno tanti gli amici che suoneranno nel ricordo del 're' del liscio. E alla storia di Casadei, ma anche alla sua vita privata, è dedicata la mostra fotografica “L’Estate di Raoul”, allestita a Cesena nei locali della Galleria Pescheria. L'esposizione, curata dalla figlia Mirna, ripropone i più importanti ritratti della vita artistica e privata di Raoul Casadei. C’è anche una copertina di un album degli anni settanta a testimonianza di quanto sia sempre stato innovativo anche nella comunicazione e nella grafica, fino al passaggio di testimone, nel 2000, al figlio Mirko che da 20 anni porta in Italia e nel mondo la tradizione e la lunga storia Casadei, rinnovandola continuamente perché abbia lunga vita anche nelle generazioni presenti e future. La mostra sarà visitabile venerdì e sabato. 

Musica e non solo: da Bennato al duo Magoni-Spinetti, passando per 'La Municipàl'

Sarà Edoardo Bennato, il cantastorie che da quarant’anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, fatto di buoni e cattivi, il protagonista di 'Ferragosto Live', momento clou dell’estate di Gatteo Mare, che come da tradizione anticipa i festeggiamenti del capodanno estivo con una serata di grande musica live e lo scenografico spettacolo di fuochi artificiali tra il mare ed il Rubicone. Edoardo Bennato proporrà un concerto ad alto contenuto rock & blues alternando ai suoi brani più celebri una selezione di nuove canzoni tratte dall’ultimo album ‘Non c’è’. Due ore di musica, video coinvolgenti e l’interazione con il pubblico per un evento da vivere dall’inizio alla fine.

Petra Magoni e Ferruccio Spinetti in concerto a Poggio alla Lastra  venerdì. Lei una grande voce. Lui virtuoso contrabbassista degli Avion Travel. Soli sul palco senza alcuna forzatura spettacolistica, spogliano le canzoni da ogni effetto superfluo facendo emergere sonorità uniche di rara bellezza. Il loro repertorio spazia tra i generi più disparati come pop, jazz e classica. Grazie alla loro follia creativa, alla tecnica sublime e ad una profonda sapienza musicale ipnotizzano il pubblico e lo tengono vivo attraverso una interazione continua. L’evento fa parte del programma “Monti Orfici - L’arte celebra la vita”, concerti ed eventi artistici nel bosco e nei borghi dell’Appennino Tosco - Romagnolo.

Si apre con un concerto in spiaggia al sorgere del sole, la quinta edizione di We Reading Festival: una settimana fitta di eventi per un progetto culturale unico nel suo genere, che coinvolge i tre Comuni di Cesenatico, Santarcangelo di Romagna, Savignano sul Rubicone e vede tanti protagonisti del panorama culturale italiano reinventarsi per una sera, portando in scena testi e autori da loro scelti e amati. Domenica l'apertura è affidata al live in spiaggia a Cesenatico de "La Municipàl".

La rassegna "Sagge sono le muse", propone, invece per venerdì, nel suggestivo Santuario del Santissimo Crocifisso di Longiano un concerto musica sacra. Dalle commedie liturgiche conservate a Padova scritte tra la fine del XIV e il XV secolo,  un programma spesso trascurato ma in realtà molto più prezioso di altri; processioni, sequenze e lodi legate ai temi delle rappresentazioni liturgiche dall'Annunciazione alla Resurrezione. Il tutto affidato a Maria Jonas voce tra le più accreditate cantanti di musica medievale , Susanne Ansorg direttrice di «montalbâne», il festival di musica medievale più innovativo d'Europa, al violino medievale,  Cristina Alís Raurich, organo portativo, storica tastierista, ricercatrice e specialista di musica medievale, Marianne Gubri, arpa,  insieme ai loro giovani musicisti del San Marino Summer Courses.

Un viaggio sonoro dedicato alle tre figure più rappresentative della storia del blues al femminile “Ma” Rainey, Bessie Smith e Billie Holiday, ispirato al saggio di Angela Davis “Blues legacies and black feminism”: sull’alveo del Rubicone l’ultimo appuntamento con 'Un fiume di jazz' che vedrà protagonista, venerdì, Alessia Obino Trio, Alessia Obino (voce), Davide Brillante (chitarra) e Gianpaolo Bertone (contrabbasso) con 'I used to be your sweet mama'. Sabato  torna "Suite notturna.La musica dei sogni", organizzata dal Museo Renzi di Borghi. Il tema di questa seconda edizione unisce la musica a una figura davvero speciale del territorio: il grande regista riminese Federico Fellini. Passegiata culturale al borgo di San Giovanni in Galilea e all’area archeologica della Pieve, pic nic, "Davide Tura & Virgilio Ensemble" in concerto, con una introduzione al mondo artistico di due visionari tratto da “I meravigliosi dialoghi tra Lucio Dalla e Federico Fellini”, seguito dal concerto con accompagnamento musicale al sonno e al successivo risveglio mattutino.Per chi lo desidera, ci sarà l'opportunità di fermarsi a dormire presso l’area archeologica della Pieve.

Torna, domenica,  il tradizionale concerto di Ferragosto a Monteleone con la musica classica. Tra le varie celebrazioni che Borgo Sonoro ha onorato  a Ferragosto, in piazza Byron alle 21:15, arriva una menzione per Dante Alighieri e grazie ai  'Musici Malatestiani', in collaborazione col dipartimento di Musica Antica del Conservatorio Maderna di Cesena e Associazione Compagnia del Recitar Cantando, sarà presentato  un programma dedicato alla musica italiana del Seicento, con brani vocali e strumentali. Il fiume Rubicone sarà la cornice di" Alba di note!", il buongiorno musicale a Savignano sul Rubicone nella giornata di ferragosto. Domenica ad accompagnare il risveglio sarà il "Trio Dance" dell’orchestra sinfonica Rossini.

Teatro e dintorni: dalle "Barzellette" di Ascanio Celestini alle fake news satiriche di Lercio

Venerdì al Chiostro di San Francesco andrà in scena il “Lercio a live show”,  l'evoluzione di "Lercio live", uno spettacolo che vanta più di 200 date in Italia, 3 sold-out a Londra e la partecipazione ad alcuni dei più importanti festival italiani e internazionali (Home, Medimex, Primo Maggio di Taranto, Sziget di Budapest). Battute fulminanti, telegiornali improbabili terranno compagnia al pubblico per un'intera serata, al termine della quale verrà sorteggiato il nome del prossimo Ministro degli Esteri. Domenica, a Villa Torlonia, Ascanio Celestini sarà sul palco per l'ultimo appuntamento di 'Revèrso', con "Barzellette", accompagnato dalle musiche eseguite dal vivo di Gianluca Casadei. Le barzellette pescano nel torbido, nell’inconscio, ma attraverso l’ironia permettono di appropriarcene per smontarlo e conoscerlo. E poi la loro forza sta nel fatto che l’autore coincide perfettamente con l’attore. Non c’è uno Shakespeare delle storielle.

Per il  Plautus Festival, venerdì , arriva a Sarsina il progetto Unità di ricerca teatrale, che  presenta "Sogno di una notte di mezza estate" di  e con Jurij Ferrini. Commedia fantastica e tenebrosa, "Sogno di una notte di mezza estate" è uno dei testi shakespeariani più rappresentati sui palcoscenici di tutto il mondo occidentale. Con estrema delicatezza e grande immaginazione, Shakespeare intreccia e combina in un disegno unitario le diverse vicende di due coppie di innamorati che per amore – opponendosi alla legge – fuggono dalla propria città, si inseguono e si perdono in un bosco, regno di maghi, fate e dispettosi spiriti.

Per "Longiano Estate Eventi 2021", domenica, sarà di scena la comicità esilarante del comico Duilio Pizzocchi. Al secolo Maurizio Pagliari, nasce a Bologna nel 1957 e fin da bambino mostra propensione alla battuta, allo scherzo ed a ogni forma di divertimento. Già a vent'anni comincia a frequentare le Radio e le TV dell’Emilia-Romagna partecipando a programmi umoristici: nascono così le prime macchiette, come Duilio Pizzocchi, imbianchino ferrarese che vive in un mondo di barzellette. Poi arrivano altri personaggi come Cactus, Donna Zobeide, Ermete Bottazzi, la Novella, Eddy Collante, Stefano Pedrazzi, Mefistocchi. 

A  San Mauro Mare sabato sarà protagonista Vincenzo Tedesco, uno dei creator comici più divertenti e amati sul web, domenica sera  si esibirà lo showman Antonio Mezzancella, vincitore di "Tale e quale show". Oltre a questo il tradizionale concerto all'alba e lo spettacolo pirotecnico.

Festa del pesce, Palcoscenici d'estate,  Notte bibìe auto a pedali

Un altro appuntamento ferragostiano è  quello con la “Festa del pesce” a Sogliano al Rubicone, che si svolgerà, venerdì in piazza Matteotti: si potrà degustare un'ottima “rustida”di pesce azzurro e molluschi del mare Adriatico cucinata dai pescatori di Cesenatico, allietati da una tipica orchesta romagnola, per festeggiare la socialità ed il buon vivere.  Prosegue la rassegna "Palcoscenici d'estate" di Mercato Saraceno, tutti all'insegna della scoperta del  territorio. Il viaggio  di venerdì porta a  Bora, all'Arena degli Orti, dove sarà possibile degustare i vini proposti dall’azienda vinicola Castello di Montesasso,a seguireproiezione del film   “The specialist- fuori dal comune”, di Oliver Nakache, una commedia piena di buoni sentimenti. Torna, domenica, alla Vena Mazzarini 'Notte Bibì', ovvero la Notte Bianca dei Bambini, la festa contenitore per tutto ciò che riguarda il mondo dei bambini. Nell’edizione di Ferragosto si trasferisce alla Vena il "Mercatino dei Puffi" il rinomato e attesissimo mercatino dei bambini curato dalla Croce Rossa Italiana del comitato di Cesenatico, dove i bambini potranno vendere e comprare i giochi che non usano più. Si terrà sabato e domenica, in Piazza Costa a Cesenatico, la seconda tappa della ottava edizione del Gran Premio con auto a Pedali Emilia -Romagna,  La prima tappa del tour 2021 si è svolta a Maranello, davanti al Museo Ferrari. I partecipanti dai tre anni in su saranno divisi in batterie a seconda dell’età e gareggeranno in prove su tempo. Le monoposto a pedali (di formato diverso a seconda della età) saranno disponibili in loco e verranno consegnati patenti, gadget e premi.

Cosa fare a Forlì nel weeekend

Cosa fare a Rimini e nel weekend

Cosa fare a Ravenna nel weekend

In mostra

Basterebbe chiudere gli occhi e avanzare di qualche passo per ritrovarsi in prossimità del red carpet popolato da attori e attrici francesi grandi protagonisti dei set cinematografici italiani. Sarà questa la sensazione che vivranno i visitatori della mostra “Catherine, Alain et les autres. Attrici e attori francesi nel cinema italiano”, allestita negli spazi della Galleria del Ridotto di Cesena. Ricorrono i 175 anni dall'inaugurazione del Bonci: per celebrare questo importante anniversario, il teatro cittadino offre il suo storico spazio alla mostra 'Scene dantesche, una performance di immagini, parole e musica', che potrà essere assaporata immergendosi nell’antro della platea, senza poltrone, ma piena di suggestioni, e osservando la liturgia dei decori  interni alla cavea, con uno sguardo dal basso verso l’alto. E' aperta al pubblico la mostra "Per Dante Alighieri: testi, commenti, imitazioni e difese", allestita nella sala piana della Biblioteca Malatestiana. L'esposizione ha come obiettivo descrivere alcuni aspetti della fortuna delle opere di Dante Alighieri utilizzando il patrimonio conservato presso la Biblioteca Malatestiana.

A Villa Torlonia – Parco Poesia Pascoli, la  Sala delle Tinaie accoglie in mostra per l'estate 2021 le nuove opere pittoriche di Paolo Ventura di “War and Flowers”, visitabile fino al 26 settembre. In esposizione anche alcuni fra i celebri e incantevoli racconti fotografici, come ad esempio “Il suonatore di trombone” o “Lo Zuavo scomparso”, vere e proprie sequenze oniriche e poetiche. A Savignano sul Rubicone si può visitare la personale di Olena Solodiuk, pittrice: storie surreali, magiche, certe volte assurde ma colme di poesia e delicatezza. I colori brillanti e puri, i paesaggi contemplativi ed onirici, i volti con una interiorità che rivela la psiche umana. Nella sua pittura intuitiva ama raccontare il disagio, la solitudine, l'angoscia e la lotta di ciascuno di noi per trovare il proprio equilibrio ed il proprio posto nella vita.

Dopo un periodo segnato dalla pandemia e da importanti lavori di ristrutturazione a Palazzo del Capitano, il Comune di Bagno di Romagna ospita nuovamente la rassegna espositiva “Bagno d’Arte”, che da anni rappresenta uno dei momenti più forti e attesi della vita culturale di Bagno di Romagna. La prima mostra, “Bodies” di Denis Medri, sarà inaugurata sabato . Sono 100 e più le figure femminili che Denis Medri, affermato interprete di comics a livello internazionale, riunisce in una caleidoscopica sequenza. Una lunga serie di immagini femminili restituisce un corpo nudo di donna in una molteplicità di pose, in una coinvolgente espressività che i pastelli e gli acquerelli sottolineano.   Le mostre “Io Pinocchio” e “Naturale e Artificiale Coltivato – L’antico dialogo dell’Uomo con la Natura”  sono aperte a San Mauro Mare. La mostra “Io Pinocchio”, dedicata ai bambini, è un percorso sull’eredità riguadagnata; dedicata ai più grandi invece è la mostra “ Naturale e Artificiale Coltivato” che pone al centro del percorso il rapporto tra uomo e natura, che accompagna da sempre la vita sulla Terra.

Le “tende al mare” sono tornate nella spiaggia libera di Piazza Andrea Costa a Cesenatico con una edizione dedicata al cinema, l’arte che nel suo primo secolo di vita ha contribuito più di tutte a creare il nostro immaginario visivo. Anche quest’anno le venti tende sono state realizzate dai giovani allievi dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Le mostre del Museo della Marineria, sempre a Cesenatico, sono ripartite con una personale di Gianfranco Munerotto. Munerotto - che è nato e vive a Venezia – è restauratore e illustratore, oltre ad essere noto anche per i suoi libri molto accurati sulle barche e navi della sua città (tra i quali uno dedicato proprio ai colori della marineria veneta), corredati da dettagliatissime tavole.

Al Museo Renzi di Borghi si può ammirare la mostra "Anita Garibaldi e la Romagna, tra arte, storia e territorio", che fa parte del progetto ambizioso e di ampio respiro “Due mondi e una rosa per Anita”, punto di riferimento del Bicentenario di Anita Garibaldi nel mondo Il Museo dell'Ecologia di Cesena ospita la mostra fotografica "Cambiamento e Adattamento" con le opere di Giada Pazzaglia, Antonella Bracci, Giovanni Benaglia, Manuela Campana, Mirella Tozzi, Vincenzo Stivala, Claudio Turci, Damiano Montalti, Alessandro Ricchi, Michela Mariani, Monia Strada Chiara Pavolucci e Aldo Romano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend di Ferragosto del segno di Raoul Casadei con Enrico Ruggeri e non solo: Bennato, Celestini e "La Municipàl"

CesenaToday è in caricamento