Wellness Food Festival: Cesena torna capitale del gusto e del benessere

tagliare il nastro della rassegna fieristica dando il “benvenuto” ai visitatori saranno il sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, il presidente di Cesena Fiera, Renzo Piraccini, la presidente di Romagna Fiere, Hazel Tedaldi e la responsabile organizzativa della manifestazione, Annalisa Calandrini


Cesena torna ad essere la capitale del gusto e del benessere. Sabato e domenica torna a Cesena Fiera per la sua terza edizione, Wellness Food Festival, il grande Salone al cui interno poter trovare le migliori soluzioni per vivere in armonia con il proprio corpo e con l’ambiente, sperimentare attività e pratiche che stimolano i sensi, alimentare lo spirito e il palato con un ricco programma di conferenze e di showcooking che vedranno protagonisti relatori di alto livello e i migliori chef e food blogger italiani. Due giorni da vivere all’interno del polo espositivo di Pievesestina con assoluta calma, per un’esperienza totalizzante di rivitalizzazione e relax.

Le porte di Wellness Food Festival, abbinata quest’anno alla sezione Hobby & Handmade, apriranno al pubblico sabato alle 10 e resteranno aperte sino alle 19, ma la kermesse organizzata da Romagna Fiere in collaborazione con Wellness Valley/Wellness Foundation avrà la sua inaugurazione ufficiale alle 11.30. A tagliare il nastro della rassegna fieristica dando il “benvenuto” ai visitatori saranno il sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, il presidente di Cesena Fiera, Renzo Piraccini, la presidente di Romagna Fiere, Hazel Tedaldi e la responsabile organizzativa della manifestazione, Annalisa Calandrini. Una breve cerimonia che, però, ribadisce l’attenzione riposta dalle istituzioni cesenati sulle iniziative che ribadiscono la forte vocazione del territorio al Benessere declinato davvero a 360 gradi.

Ne è prova la strutturazione stessa di Wellness Food Festival, che si presenta al pubblico con le sue aree dedicate allo Yoga, con lo Yoga Festival Romagna, un Campus con 21 stand e 14 associazioni e Scuole per una full immersion in free class e dimostrazioni; alle Conferenze (con ben due spazi dedicati, Sala Delegazioni e Open Space), al Wellnes con il suo salotto dove sarà possibile sottoporsi a trattamenti benefici, ai bambini con laboratori specifici di Arteterapia, e al Food con un nutrito programma che vedrà i migliori chef e ristoratori svelare dal vivo i segreti della propria arte.

L’Area Food apre con lo showcookind di Alberto Menino da Masterchef

Sarà proprio uno di loro a aprire le danze in grande stile. Parliamo di Alberto Menino, finalista di Masterchef Italia. Giovanissimo (classe 1994) eppure già titolare di un’azienda che commercializza funghi e tartufi, è stato uno dei più amati chef della 7ª edizione della popolare trasmissione televisiva, e domani alle 12 proporrà un vero Menù Wellness. Di cosa si tratta? Di piatti magici che vi faranno sognare.  Si parte con un “Ris8 Polveri, Colori e Consistenze”, ossia un risotto mantecato con farina di riso, erbe aromatiche, crema di spinaci e finferli, per proseguire con un trionfo di spezie, sapori e colori nel suo “Sgombro, Yogurt, Chutney di fichi e Scalogno su crema d’Aglio Nero fermentato”. Qualcosa di realmente unico che ci ricorda l’importanza del pesce azzurro ricco di Omega 3 per la nostra salute. Il programma dell’area Food proseguirà poi alle 14.00 con la presenza della food blogger vincitrice del Concorso “Scatta il Wellness nel Piatto”; alle 15.00 con lo chef Rafael Rodriguez che farà scoprire i sapori del Perù, nazione ricca nella sua biodiversità gastronomica; alle 16 con il faentino Fabrizio Mantovani del bistrot “FM sintonizzati con Gusto”; alle 17.00 con lo chef Omar Casali del Maré di Cesenatico che proporrà il suo “Mare a colori” e alle 18 con un altro grande ospite, lo chef salutista Luca Zannoni, consulente ristorativo della Electrolux Chef Academy che sarà protagonista di uno showcooking sul tema “Il buono che fa bene”.

Un ricco programma di conferenze

Wellness Food Festival è anche un’occasione per ampliare i propri orizzonti di pensiero, conoscere metodologie e approcci diversi e innovativi al benessere del corpo e della mente. Moltissime, infatti, le conferenze a titolo gratuito che tratteranno a 360 gradi di salute, armonia, natura e ambiente. Tutti i giorni, dalle 11 alle 18, un nutrito programma scandito dalla presenza di ricercatori, scrittori, operatori olistici e counselor professionisti di fama nazionale. Il primo momento da non perdere è subito alle 11.00 in Open Space con la conferenza “La riscoperta dei grani antichi” a cura di Lucio Ceccarelli, amministratore delegato di “Terre e Tradizioni”, un progetto che nasce a Raddusa (Città del Grano), paesino situato tra miniere di zolfo e cave di gesso nelle aspre ed assolate colline della Sicilia centrale. Lì si produce grano da sempre e lì è nata un’esperienza con i grani antichi siciliani che hanno saputo conquistare il mercato con prodotti fatti con Timilìa, Maiorca, Russello e Farro Monococco.

Saranno ben 14 le conferenze nella sola giornata di sabato. Tra le altre, sicuramente di grande rilievo sarà quella prevista alle 16 sempre nell’Open Space. Annalisa Calandrini terrà il seminario “Alimentazione e microbiota intestinale: perché aumentano le intolleranze, la celiachia e le malattie autoimmuni?”. Naturopata a 360 gradi, food blogger e autrice di libri molto apprezzati, Calandrini è specializzata nella divulgazione del Benessere e della Salute attraverso un’alimentazione naturale, sana, equilibrata e bioenergetica. Lo dimostra il suo progetto “Amarsicucinandosano” basato su un assioma: la cura del nostro io non sta solo nella facciata, ma anche all’interno, prendersi cura di se stessi è il miglior regalo che ogni giorno possiamo farci, anzi, che dobbiamo farci partendo proprio da una sana alimentazione. I suoi consigli di cucina, ma anche di medicina alternativa legati alla prevenzione aiuteranno, quindi, i presenti a capire le ragioni alla radice di tante forme di malattia e intolleranze come quella al glutine ma non solo.

Alle 17 seguirà l’incontro “Dalla mente al cuore: il risveglio del maestro interiore” animato da Andrea Zurlini, alchimista, astrologo, Maestro di Reiki e filosofo, autore del volume “Il Maestro Nel Cuore - Evolvere nella Luce e nell'Amore dell'Anima”. Zurlini offrirà ai visitatori gli strumenti, le tecniche e le conoscenze indispensabili per comprendere e utilizzare i più antichi e preziosi insegnamenti esoterici al fine di entrare in rapporto evolutivo con la propria Anima.  In Sala Delegazioni i seminari iniziano alle 11 con “Autunno: prevenzione e alimentazione in Medicina Cinese”, consigli teorico-pratici a cura di Serena Sterbizzi della Scuola Tao. Alle 15, invece, sarà la Guida Raeliana Vittorio Vegni a tenere il primo corso “chiavi in mano” per sbarazzarsi delle emozioni negative e vivere eternamente felici. Il titolo? Semplice: “Le Regole della Felicità”. Alle 16, infine, il naturopata Pierre Pellizzari ci aiuterà a vivere “Sani con le leggi biologiche ed il sale integrale”.

Hobby & Handmade

Quest’anno la fiera sarà abbinata a “Hobby & Handmade”: un’area dedicata a creatività, artigianato, laboratori di produzione, tessile. Un settore che vuole incentivare la cultura della manualità e mettere l’accento sull’importanza della creatività e dell’artigianalità per ogni persona che ne senta il richiamo. La manifestazione sarà un punto d’incontro tra generazioni ed esperienze diverse: tante storie che si mescoleranno, facendo sì che i visitatori, in un mondo che impone una quotidianità frenetica, possano riscoprire la bellezza di assecondare il piacere di una diversa dimensione di spazio e tempo. Quella del lavoro paziente, unico e personale, creato con le proprie mani. A tutti, infatti, fa bene esercitare la manualità. Un percorso che inizia sui banchi di scuola per proseguire, anche nel tempo libero, attraverso l’hobbistica. Un percorso che in alcuni casi culmina in scelta professionale, risorsa economica, opportunità per il futuro, trasformando la passione in intraprendenza e lavoro per la vita. A “Hobby & Handmade” si potrà spaziare tra diversi settori espositivi: "Creazione di Bijoux – Arteterapia – Workshop - Laboratori di Creatività"; "Tessile e Macramè - A tutto Feltro – Ricamo - Modellistica"; e "Disegno - Riciclo - Artigianato e Legno".

Wellness Food Festival ti premia

Altra grande novità per i visitatori: la possibilità di vincere articoli messi a disposizione dai partners ed espositori di Wellness Food Festival. Come? Attraverso una lotteria. I visitatori riceveranno gratuitamente alle casse una cartolina numerata progressiva da compilare con il proprio nominativo ed indirizzo di posta elettronica da inserire poi in un’apposita urna posta all’interno dei padiglioni espositivi. Tra tutte verrà effettuata un’estrazione alla presenza di un pubblico ufficiale domenica alle 20.

I premi in palio saranno 5: al primo un voucher per un week end di 2 notti per una persona in formula All-Inclusive in Puglia nel VIVOSA Apulia Resort a scelta tra il mese di maggio o settembre 2019; al secondo una bicicletta da città BeBikes Be Easy NK unisex da adulto in acciaio nero; al terzo una centrifuga Ariete Centrika Metal; al quarto una tessera da 5 ingressi omaggio per tutti gli eventi di Romagna Fiere valide fino a dicembre; e al quinto una tessera da 5 ingressi omaggio per tutti gli eventi di Romagna Fiere valide fino a dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento