Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

Nuovo volume giuridico per il cesenate Andrea Sirotti Gaudenzi

Il volume è intitolato “Proprietà intellettuale, diritto industriale e Information Technology” ed è stato pubblicato dal Sole 24 Ore

L’avvocato cesenate Andrea Sirotti Gaudenzi ha completato la propria ultima fatica editoriale dedicata agli aspetti più rilevanti della proprietà intellettuale e delle nuove tecnologie in un momento molto delicato per la protezione delle opere dell’ingegno e per i profili di responsabilità dell’utilizzo degli strumenti connessi alle reti telematiche. Il volume è intitolato “Proprietà intellettuale, diritto industriale e Information Technology” ed è stato pubblicato dal Sole 24 Ore, che ha dato avvio a una nuova collana di manuali giuridici.L’autore romagnolo, che da oltre vent’anni collabora con il gruppo del Sole 24 Ore ed è docente della materia presso Atenei e centri di formazione, si è occupato di come i più recenti progressi tecnologici abbiano condizionato la protezione delle opere dell'ingegno, costantemente messa in difficoltà dall'affermazione di strumenti capaci di replicare e diffondere il frutto della creatività umana.

Il testo, viene spiegato, "permette di acquisire una panoramica completa della disciplina dei diritti d'autore, affrontando questioni di attualità, quali la protezione dell'opera di ingegno in rete, i rapporti tra social network e diritto d'autore, la responsabilità degli Internet Service Provider, il riconoscimento di nuovi diritti (come il diritto all'oblio). Le questioni vengono esaminate anche grazie alla soluzione di casi pratici e all’analisi dei provvedimenti giurisprudenziali nazionali ed europei". Inoltre "si occupa anche dei segni distintivi, grazie all'approfondimento della disciplina del marchio, della ditta e dell'insegna. Si offre ampio spazio anche agli altri segni utilizzati in ambito commerciale grazie all'affermazione del c.d. «mercato unico digitale» e agli strumenti della società dell'informazione. Infatti, in rete è possibile reperire strumenti, quali i nomi a dominio o i titoli delle pagine dei c.d. social media, in grado di contrassegnare la presenza dell'imprenditore che opera servendosi dei nuovi mezzi di comunicazione. Ampio spazio è dedicato alle principali questioni connesse alle invenzioni industriali e a i modelli di utilità, affrontando anche le novità legate al brevetto dell'Unione europea (non ancora operativo) e le difficoltà emerse nella protezione dei programmi per elaboratore e delle biotecnologie tramite lo strumento brevettuale".

Andrea Sirotti Gaudenzi, che ha diretto il trattato sulle tematiche della proprietà intellettuale edito da Utet ed è autore di varie pubblicazioni, tra cui due fortunati manuali dedicati a diritto industriale e diritto d’autore pubblicati da Maggioli, pone l’attenzione, nel suo ultimo testo, alla necessità di affrontare - senza sottovalutarli - tutti gli aspetti relativi all’uso delle nuove tecnologie. In particolare, secondo l’autore, non vi è completa consapevolezza dei rischi connessi all’utilizzo della rete Internet e alle ampie responsabilità previste dalla legge in quel settore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo volume giuridico per il cesenate Andrea Sirotti Gaudenzi

CesenaToday è in caricamento