Lunedì, 2 Agosto 2021
Economia

"Crescere vuol dire innovare", per l'azienda taglio del nastro del nuovo competence center

Taglio del nastro con il Sindaco di Mercato Saraceno Monica Rossi e il Presidente Mauro Righi

Taglio del nastro per una importante realtà del territorio cesenate. Oggi l’inaugurazione del nuovo competence center, una nuova area di 800 metri quadrati dedicata agli uffici Software e Ricerca e Sviluppo dell'azienda Righi Elettroservizi. Taglio del nastro con il Sindaco di Mercato Saraceno Monica Rossi e il Presidente Mauro Righi.

Righi Elettroservizi Spa, azienda del gruppo Righi, è specializzata nell’ ambito automazione industriale, impianti tecnologici ed efficientamento energetico. Le sedi sono dislocate tra Bologna, Parma e Mercato Saraceno ed occupano più di 200 collaboratori di cui oltre 100 tecnici softwaristi e progettisti. L’azienda ha da sempre una forte tendenza all’export con oltre 60% dei prodotti e sistemi destinati ai mercati oltre confine.

 "Il gruppo ha chiuso il 2019 con una crescita di fatturato in doppia cifra ed un 2020 in linea con il trend dell’anno precedente. Una crescita che indica una chiara strategia che punta a consolidare la propria leadership nel campo dell’automazione industriale, elettrificazione e digitalizzazione, offrendo soluzioni integrate ad ampio raggio per il mondo dell’industria.Il nuovo competence center di circa 800 mq, incarna fedelmente la frase esposta all’ingresso dell’edificio, l’area è destinata alle attività di Ricerca & sviluppo (R&D), Telecontrollo (Monitoraggio d’impianti), Sviluppo Software e servizi post-vendita su piattaforma Righi Smart Service. Al piano terra troviamo invece l’area dedicata al Plant Management".   

“Crescere vuol dire saper innovare e saper anticipare un mercato che cambia in continuazione – afferma Mauro Righi, direttore di Righi Group –  per il nostro Gruppo, innovazione significa virare verso l’integrazione digitale tra sistemi e la sinergia intra-settore: PLC automation, drive technology, elettromeccanica, energia e building technology.  n cambio di paradigma dove il gruppo Righi non è più semplice fornitore, ma partner del cliente per un progetto comune. Insieme per trovare la miglior soluzione, insieme per raggiungere i medesimi obiettivi.  ogliamo essere percepiti come innovatori: partner affidabili su cui poter contare, capaci di affrontare con competenza e professionalità il futuro sempre più digitalizzato che ci attende".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Crescere vuol dire innovare", per l'azienda taglio del nastro del nuovo competence center

CesenaToday è in caricamento