rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Formazione / San Mauro Pascoli

Corso gratuito nel calzaturiero del Cercal: iscrizioni prorogate al 28 ottobre

Il corso la cui partecipazione in passato ha visto l’inserimento nel mondo del lavoro di oltre il 70% dei partecipanti, rilascia il Certificato di specializzazione tecnica superiore in “Tecniche per la realizzazione artigianale di prodotti del made in Italy”

È stato prorogato al 28 ottobre prossimo il termine ultimo per l’iscrizione al corso gratuito di alta specializzazione nel calzaturiero “Shoes and leather goods making – Tecnico per la progettazione calzaturiera tra digitalizzazione e green economy – Progettazione 3D/2D e realizzazione di prodotti in una filiera sostenibile”. Il corso la cui partecipazione in passato ha visto l’inserimento nel mondo del lavoro di oltre il 70% dei partecipanti, rilascia il Certificato di specializzazione tecnica superiore in “Tecniche per la realizzazione artigianale di prodotti del made in Italy.” Venti i posti per 800 ore di formazione di cui 264 in azienda. Il corso infatti viene realizzato in collaborazione con sette aziende (Camac, Giovagnoli, Pollini, Punto Più, Sergio Rossi, Tacchificio Zanzani, Universal) e partner (Istituto Marie Curie di Savignano, l’Isia di Faenza, Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Bologna).

Al corso possono prendere parte giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore, residenti in Emilia-Romagna. L’accesso è consentito anche a: persone ammesse al 5° anno dei percorsi liceali o con diploma di 4° anno di IeFP (Tecnico dell’Abbigliamento); persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all'assolvimento dell'obbligo di istruzione (competenze chiave di cittadinanza, assi culturali dei saperi di base e competenze correlate all’ambito tecnico-professionale di specializzazione del corso). L’inserimento nel corso prevede una selezione dei candidati in possesso dei requisiti di accesso, realizzata tramite test e colloquio individuale. È prevista una priorità per i giovani.

Il corso è gratuito, ed è organizzato dalla scuola del Cercal di San Mauro Pascoli, in collaborazione con alcune aziende del territorio, e finanziato dal Fondo Sociale Europeo attraverso la Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del progetto IFTS: Operazione Rif. PA 2022-17301/Rer, approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1379 del 01/08/2022, cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo Plus 2021-2027. Per informazioni e/o iscrizioni: Cercal San Mauro Pascoli tel. 0541-932965 (Monia Lomonico) formazione@cercal.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso gratuito nel calzaturiero del Cercal: iscrizioni prorogate al 28 ottobre

CesenaToday è in caricamento