Confartigianato Cesena: "Integrare la lista delle imprese essenziali aperte"

Prosegue senza sosta ’accompagnamento di Confartigianato Cesenate alle imprese durante l’emergenza coronavirus.

Prosegue senza sosta ’accompagnamento di Confartigianato Cesenate alle imprese durante l’emergenza coronavirus. Di fronte alle indicazioni delle autorità sanitarie  e della comunità scientifica, Confartigianato ha fatto propria la proposta di sospensione di tutte le attività non essenziali, mirata al contenimento del contagio, un sacrificio enorme per le piccole imprese - ha commentato la Confederazione nazionale - inevitabile in nome del prioritario obiettivo della difesa della salute, per salvare vite umane, per sperare quanto prima di tornare alla normalità e fare poi i conti dei danni economici".

“In questa nuova svolta di rigore necessario per fermare l’epidemia di Covid-19, - rimarca il Gruppo di Presidenza Confartigianato cesenate - proseguiamo nell’affiancamento alle imprese associate che in questa emergenza hanno sempre dimostrato grande senso di unità e responsabilità, loro valori imprescindibili e che devono esserlo soprattutto in questo momento di difficoltà”.

“In attesa del Dpcm  - aggiunge il Gruppo di Presidenza -  Confartigianato sta lavorando affinché, oltre a prevedere diverse integrazioni della lista delle imprese essenziali già apparsa su alcuni media, che ricordiamo non essere quella definitiva, siano riconosciute le seguenti necessità: portare avanti attività non espressamente incluse nella lista, se funzionali a quelle essenziali, quando non si possono interrompere per ragioni tecniche e quando strategiche; fare salve tutte le attività manutentive legate a cicli produttivi e non, finalizzate a mantenere efficienti e in buono stato i macchinari e gli impianti in modo da non pregiudicare la capacità dell’impresa di essere produttiva alla piena ripresa dell’attività, nonché le attività di vigilanza; dare alle imprese i tempi tecnici per mettere in sicurezza le aziende che devono chiudere, prevedendo quindi almeno uno o due giorni dall’entrata in vigore del nuovo dpcm”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Confartigianato Federimpresa Cesena - conclude il Gruppo di Presidenza - continua regolarmente ad erogare servizi e consulenze per le imprese associate e ad essere loro vicine in ogni momento in questa situazione di emergenza.  Anche nel corso della giornata odierna di domenica, come avviene ininterrottamente dall'entrata nella fase di emergenza,  nei nostri canali comunicativi abbiamo assicurato la necessaria informazione tecnica a tutte le categorie in tempo reale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento