rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia

'Coltiviamo buone idee' torna in presenza per sostenere gli enti no-profit con il crowdfunding

“Coltiviamo buone idee!” è l’iniziativa nata in collaborazione con Idea Ginger per aiutare le realtà del terzo settore a raccogliere fondi con il crowdfunding

Settima edizione e grandi novità. In questa nuova versione autunnale del progetto “Coltiviamo Buone Idee” Credito Cooperativo Romagnolo e LA BCC ravennate, forlivese e imolese uniscono le forze per supportare le associazioni del territorio attraverso il crowdfunding. Per dare un’ulteriore spinta si torna anche allo svolgimento in presenza, a partire dall’evento di lancio, che si terrà lunedì 11 ottobre alle ore 17.30 presso la Sala Cacciaguerra del CC Romagnolo, situata in Viale G. Bovio 72 a Cesena. Da programma è previsto l’intervento dei due direttori delle BCC, Gianluca Ceroni per LA BCC e Giancarlo Petrini per il CCRomagnolo, cui seguiranno gli interventi di Agnese Agrizzi, CEO di Ginger Crowdfunding e di Luca Borneo, responsabile della piattaforma Idea Ginger.

“Coltiviamo buone idee!” è l’iniziativa nata in collaborazione con Idea Ginger per aiutare le realtà del terzo settore a raccogliere fondi con il crowdfunding, uno strumento che permette di coinvolgere la comunità per reperire le risorse utili a realizzare progetti culturali, sociali, civici e sportivi. Nelle edizioni precedenti ne sono stati pubblicati e realizzati oltre 30, con una percentuale media del raggiungimento dell’obiettivo del 150%.  

“Con questo progetto vogliamo sostenere gli enti non profit del nostro territorio nell’utilizzo dell’innovativo strumento del crowdfunding – spiega Giancarlo Petrini, Direttore Generale del Credito Cooperativo Romagnolo - dapprima offrendo alle associazioni l’opportunità di partecipare a un corso di formazione al crowdfunding e poi premiando in modo concreto le campagne di raccolta fondi più interessanti”.

“Le BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea sono fortemente impegnate sul territorio per favorire lo sviluppo e la crescita delle comunità con un’attenzione particolare rivolta al Terzo Settore - interviene Gianluca Ceroni, Direttore Generale de LA BCC – Dal 2017 la nostra BCC ha promosso con convinzione lo strumento del crowdfunding per il Terzo Settore. I numeri ne testimoniano l’efficacia (circa 850.000 euro raccolti complessivamente con il contribuito di oltre 14.000 donatori in 89 progetti in grado di cogliere sinergie e moltiplicare le energie del territorio”.
Per partecipare all’evento è sufficiente iscriversi tramite il sito www.bit.ly/ColtiviamoBuoneIdee21

L’accesso è consentito solo con prenotazione obbligatoria e green pass.

Dopo l’evento di lancio, le banche raccoglieranno le richieste di partecipazione da parte delle associazioni alla formazione fino ad esaurimento dei posti disponibili. Gli incontri formativi sono programmati per le giornate di mercoledì 20 e 27 ottobre presso la Sala Cacciaguerra e servono a comprendere in concreto come progettare, realizzare e promuovere una campagna di crowdfunding online. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Coltiviamo buone idee' torna in presenza per sostenere gli enti no-profit con il crowdfunding

CesenaToday è in caricamento