Autotrasporto, cresce il parco circolante di rimorchi e motrici: lo studio

Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro sulla base dei dati Istat

Il parco circolante di motrici in Emilia Romagna, secondo i dati più recenti disponibili, è composto da 15.321 unità ed è cresciuto, dal 2013 al 2017, del 10,7%. Sempre in Emilia Romagna il parco circolante di rimorchi è composto da 33.268 unità, ed è cresciuto del 4,5% dal 2013 al 2017. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro sulla base dei dati Istat. Secondo l’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro le province dell’Emilia Romagna in cui il parco circolante di motrici è cresciuto di più dal 2013 al 2017 sono Reggio Emilia (+24,3%), Ravenna (+23,3%) e Rimini (+20,1%).

Le province con la maggior crescita del parco circolante di rimorchi sono Ravenna (+13,4%) e Rimini (+13%). In Italia, sempre secondo i dati più recenti disponibili, il parco circolante di motrici è composto da 172.921 unità ed è cresciuto del 15,7% rispetto al 2013, mentre il parco veicolare di rimorchi è composto da 379.126 unità ed è aumentato del 9,4% rispetto al 2013. "La crescita del settore dei trasporti su strada - sottolinea Enrico Moncada, responsabile della Business Unit Truck Replacement di Continental Italia - passa anche dalla capacità di rispondere a molteplici sfide e dai miglioramenti conseguiti per ciò che riguarda l’efficienza e la compatibilità ambientale delle attività di trasporto. Per questo Continental fornisce una gamma completa di prodotti e servizi alle aziende che operano in questo settore, con l’obiettivo di affermarsi come un vero e proprio Solution Provider in grado di supportare le società di trasporto in ogni fase della loro attività, in Italia così come all’estero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento