Visite fiscali, si cambia: attivato il polo unico dell'Inps a cui far richiesta

A partire da tale data le visite fiscali dovranno essere richieste alla sede INPS territorialmente competente

Cambiano le modalità per richiedere le visite fiscali, richieste che non sono più di pertinenza dell'Ausl. Dal primo settembre 2017, in ottemperanza al Decreto Legislativo 75 del 27 maggio 2017, è  operativo il Polo Unico per le visite fiscali presso l’INPS.  Quindi a partire da tale data le visite fiscali dovranno essere richieste alla sede INPS territorialmente competente. I datori di lavoro si dovranno attenere alle nuove modalità di richiesta poiché gli uffici visite fiscali dell’Ausl non potranno in nessun modo dare corso a eventuali richieste che giungano dopo il 31 agosto, né potranno inviare dette richieste all’INPS in luogo dell’azienda di appartenenza del lavoratore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento