Le Faq sulla visita del Papa: parcheggi, percorsi e tanto altro. Tutte le risposte alle vostre domande

Il primo messaggio da far arrivare è che possono partecipare tutti anche nella zona rossa (eccetto la Cattedrale), ma che è assolutamente prioritario arrivare presto

Foto di Piero Pasini

Mentre la città si sta trasformando per accogliere il Santo Padre (divieti di sosta, transenne, impalcature, schermi giganti) è importante dare ai cesenati le ultime informazioni utili per partecipare al grande evento nel migliore dei modi. Il primo messaggio da far arrivare è che possono partecipare tutti anche nella zona rossa (eccetto la Cattedrale), ma che è assolutamente prioritario arrivare presto. Che significa spostarsi da casa almeno alle 5 di mattina.

Perché per raggiungere le posizioni (piazza del Popolo, Palazzo del Ridotto, piazza Almerici, Piazza Giovanni Paolo II) sarà necessario superare dei varchi (o check point) dove saranno effettuati dei controlli alle borse e con il metal detector, pratiche che richiedono un ventina di secondi per persona. Se, come previsto, ci saranno 3mila persone in piazza del Popolo (numero dopo il quale non faranno più entrare - sono state calcolate due persone al metro quadro), e molte più del doppio sparse nelle altrettante aree dentro la zona rossa, è matematico immaginare le lunghe file che si troveranno ai varchi.

Sarà possibile, invece, fino alle 7 di mattina transitare o attraversare la città passando da IV Novembre e via Fratelli Rosselli o da via Garibaldi (per quelli che devono entrare al Duomo). Alle 7 scatterà l'ora X, ovvero ogni persona si dovrà fermare dov'è, non saranno più possibili spostamenti, se non uscire in caso di bisogno. Sono già un migliaio le autorizzazioni richieste dai residenti per ospitare persone nelle loro abitazioni,  o per i dipendenti dei vari locali pubblici. "Abbiamo cercato di prevedere tutto - ha spiegato il questore Loretta Bignardi - ma purtroppo l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. Il presidio inizierà già nel pomeriggio di sabato". "Sicuramente i disagi ci saranno - le ha fatto eco il sindaco Paolo Lucchi - ma è anche vero che il Papa non viene tutti i giorni a Cesena". 

Domande più frequenti e le risposte

Vengo dalla Valle del Savio, dove è meglio che parcheggi? - Tenuto conto che nella zona verso la collina non sono previsti spazi di sosta dedicati, a chi arriva dalla Valle del Savio si consigli di seguire l’itinerario E45 - Secante per uscire in zona Stadio, dove sono presenti ampie zone dove è possibile parcheggiare. Più in generale si consigli a tutti di parcheggiare in questa zona.
Per raggiungere il centro il Comune ha previsto di attivare un servizio di bus navetta che funzionerà ininterrottamente dalle ore 5 alle ore 12 e collegherà l’area Montefiore a via Curiel (senza fermate intermedie). Complessivamente sono 10 i bus navetta che faranno la spola fra il Montefiore e via Curiel, in modo da garantire il trasporto del maggior numero di fedeli.

Abito in centro storico, in una delle strade interessate dai divieti di sosta e di circolazione: dove posso lasciare la mia auto in questi giorni? - L’auto andrà, ovviamente, lasciata in una zona non coinvolta dai divieti. A questo proposito si ricordache i residenti del centro storico già in possesso di un contrassegno di sosta possono sostare in tutti i posti auto su strada a pagamento da venerdì a lunedì, esponendo il loro pass. Stessa deroga per tutti i residenti in Ztl con garage se, a causa dei divieti, non possono raggiungerlo. Anche in questo caso basterà che espongano il loro pass.

Abito sul percorso del Papa: posso invitare i miei parenti a casa mia? A che ora devo farli venire? - Certo che si possono inviare parenti e amici. Bisogna però comunicarlo entro le 13 di sabato al Comune che inoltrerà la comunicazione alla Questura. Per farlo basta compilare il modulo pubblicato sul sito del Comune e consegnarlo oppure inviarlo (via mail o via fax) insieme alla fotocopia del proprio documento e di quello delle persone ospitate, allo Sportello Facile del Comune (e-mail:demografici@comune.cesena.fc.it, fax: 0547/356547). Le persone potranno raggiungere le destinazioni richieste, compatibilmente con l’affollamento presente e comunque non oltre le 7 di domenica.
 
Pensavo di venire in centro in bicicletta: sarà possibile farlo? - Domenica mattina sarà possibile spostarsi in bicicletta, a condizione di non farlo a ridosso dell’area interessata dal percorso del Papa. Dunque, bisognerà lasciare la bici a distanza adeguata. Tra l’altro, nell’area rossa saranno rimosse molte rastrelliere, per non creare inciampi al flusso pedonale. 

Vorrei venire a vedere il Papa in piazza del Popolo: posso portare con me una borsa? E posso portare acqua e panini? - Si potranno portare borse, con la consapevolezza che ci saranno controlli (anzi, a questo proposito si consiglia di non portare oggetti metallici). Per quanto riguarda l’acqua o le bibite, saranno in vigore norme simili per l’accesso allo Stadio: no bottiglie di vetro, no lattine. 
 
Abito a porta Santi: che tragitto consigliate per raggiungere il percorso del Papa? - Per raggiungere il percorso del Papa da porta Santi, il suggerimento è di percorrere l’itinerario viale Carducci – via Gaspare Finali – via Mulini – via Curiel: da qui si potrà  arrivare in via Cesare Battisti o – attraverso il varco di via Fratelli Rosselli – andare verso viale Mazzoni e piazza del Popolo.
 
Abito nella zona dell’Osservanza: posso entrare in Piazza del Popolo da piazza Amendola? - No: l’unico accesso per entrare in piazza del Popolo è da viale Mazzoni. La sola eccezione prevista è per disabili e autorità, che seguiranno altri percorsi.
 
Da che ora sarà possibile prendere posto in piazza del Popolo? - Indicativamente si dovrebbe iniziare a entrare già tra le 4 e le 5 (l’indicazione precisa arriverà dalla questura). L’accesso sarà aperto a tutti, senza bisogno di permessi o speciali pass. Per facilitare l’afflusso, la piazza è stata suddivisa in 8 settori.  All’ingresso, dopo i controlli di sicurezza (dove sarà bene arrivare con buon anticipo), verrà consegnato un tagliando colorato corrispondente al colore del settore.

Da che ora sarà possibile prendere posto lungo le strade del percorso del Papa? - Non è stato fissato un orario. In teoria, da quando sono state installate le transenne si può prendere posto (compatibilmente con la propria pazienza e resistenza).
 
Da che ora sarà possibile prendere posto in piazza Giovanni Paolo II? - L’accesso in piazza Giovanni Paolo II è riservato a quelli che hanno il pass rilasciato dalla Diocesi.
 
Dopo aver preso posto in piazza potrò spostarmi se ho bisogno della toilette o di prendere qualcosa al bar? - Sarà molto difficile. E’ chiaro che, in caso di bisogno impellente, si potrà uscire, ma poi sarà pressoché impossibile tornare al posto iniziale.

I bar saranno aperti? - Il Comune ha invitato i titolari dei pubblici esercizi a tenere aperto fin dalla sera prima. Molti, probabilmente, lo faranno.
 
Ci saranno maxischermi? Dove saranno installati? - Sono previsti 6 maxischermi che saranno collocati: in viale Mazzoni all’altezza dell’incrocio con via Pio Battistini, in viale Mazzoni a ridosso di piazza del Popolo, in piazza del Popolo, in piazza Almerici, in piazza Giovanni Paolo II, davanti al Duomo in piazza Guidazzi (davanti al teatro Bonci)
 
Pensavo di andare a vedere l’atterraggio del Papa all’Ippodromo, però vorrei seguire anche il resto della visita: come posso fare? - Tenuto conto dei tempi molto stretti, delle limitazioni stradali dell’alto numero di persone attese lungo tutto il percorso, sarà pressoché impossibile seguire le varie tappe della visita.
 
Salve, vi contatto da parte di persone anziane della mia zona che vorrebbero vedere il passaggio del Papa a Cesena ma non sanno su quale canale verrà trasmesso,avete informazioni da darmi a riguardo? - La visita del Papa a Cesena sarà trasmessa in diretta su Tv 2000 (canale 28) e su TeleRomagna (canale 14) sul digitale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento