rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Va in Commissariato a ritirare il borsello ritrovato, ma è pieno di documenti falsi: denunciato

Quella che poteva essere una buona notizia si è trasformata in un 'guaio' per il giovane della Sierra Leone

Singolare vicenda conclusa con la denuncia a carico di un venticinquenne cittadino africano, originario del Sierra Leone. Il giovane era stato invitato negli Uffici di Polizia del Commissariato di Cesena per la restituzione del marsupio che gli era stato rubato, poi ritrovato da una pattuglia durante il servizio di controllo del territorio.

Il capannone industriale diventa un bivacco: denunciati

Quella che poteva essere però una buona notizia si è trasformata in un 'guaio' per il giovane. Nel verificare i documenti del borsello, una patente ed un permesso internazionale di guida intestati all’interessato, i poliziotti hanno notato alcune irregolarità sugli stessi. Grazie agli accertamenti tecnici, sono state infatti riscontrate delle alterazioni sulle caratteristiche costruttive dei documenti. All’interno del marsupio erano presenti altri due identici titoli di guida intestati ad altro connazionale, risultati anch’essi falsi. Il cittadino sierraleonese è stato denunciato per il reato di falsità materiale, e i documenti rinvenuti sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in Commissariato a ritirare il borsello ritrovato, ma è pieno di documenti falsi: denunciato

CesenaToday è in caricamento