Unione Rubicone e mare, da martedì parte l'erogazione dei buoni spesa

I negozi presso i quali sarà possibile fare spesa e pagare con tessera sanitaria sono quelli convenzionati che hanno deciso di attivare il sistema di pagamento

Da martedì 14 aprile saranno erogati i buoni spesa ai primi cittadini beneficiari, residenti nei comuni dell'Unione Rubicone e Mare.  Gli assegnatari dei buoni potranno quindi  fare la spesa di alimenti presso i negozi convenzionati. I buoni saranno attivati da martedì prossimo su tutte le tessere sanitarie che fungeranno da mezzo di pagamento e saranno attivate, con il relativo buono spesa, dai Servizi dell’Unione Rubicone e Mare. I negozi presso i quali sarà possibile fare spesa e pagare con tessera sanitaria sono quelli convenzionati che hanno deciso di attivare il sistema di pagamento, che verrà registrato con apposita App dal commerciante stesso. Gli esercizi che aderiscono saranno tutti inseriti nei siti web istituzionali dei nove Comuni che fanno parte dell’Unione Rubicone e Mare e sul sito dell’Unione. 

I criteri di priorità con cui sono stati individuati i primi beneficiari sono: nuclei familiari con patrimonio mobiliare inferiore ai 3mila euro, che hanno registrato perdita o diminuzione del lavoro a causa dell’emergenza Covid-19 e non percepiscono cassa integrazione, indennità di disoccupazione o altri bonus da emergenza covid-19; poi nuclei familiari con patrimonio mobiliare inferiore ai 3mila euro, che hanno registrato perdita o diminuzione del lavoro a causa dell’emergenza Covid-19 e percettori di cassa integrazione, disoccupazione, bonus e contributi da enti economici; inoltre i nuclei familiari indigenti, ma non a causa covid-19; i nuclei familiari di anziani soli o coppie di anziani con reddito mensile inferiore ai 1000 euro se un anziano e 2mila se due anziani e con patrimonio mobiliare inferiore ai 5mila euro; a seguire la valutazione di ulteriori casi. L’Unione Rubicone Mare è quindi pronta a erogare i buoni, avendo individuato i primi beneficiari: ad oggi sono 2000 le domande pervenute ai Servizi Sociali. I cittadini beneficiari riceveranno un SMS o email, ossia un messaggio sul proprio telefono, valido come avviso di attivazione del buono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è tempo fino al 15 aprile per poter presentare domanda di assegnazione del buono: le risorse a disposizione per l’Unione andrà ad erogare corrispondono ad un totale di 570mila euro.
Intanto è ancora possibile scaricare il modulo per la domanda dei buoni direttamente dal sito dell'Unione Rubicone Mare (www.unionecomunidelrubicone.fc.it/) o dal sito web del Comune di residenza. Il modulo, debitamente compilato e firmato, va inviato all'indirizzo di posta elettronica certificata dell'Unione dei Comuni: protocollo@pec.unionerubiconemare.it. In caso di impossibilità a procedere con l' invio del modulo tramite posta elettronica all' indirizzo sopra indicato, è possibile recarsi all'Urp o Sportello Sociale del proprio Comune di Residenza, assicurandosi, prima di presentarsi, dell'orario di apertura effettuato contattando l'ufficio comunale telefonicamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Si torna alla normalità, chiude il reparto Covid del Bufalini: "Esperienza dura e toccante"

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

Torna su
CesenaToday è in caricamento