Trasporto pubblico locale e appalti, proclamato uno sciopero regionale

"Un primo sciopero regionale - spiega il sindacato - di tutto il personale delle aziende pubbliche e private che operano nel Trasporto Pubblico Locale"

Il sindacato Usb proclama uno sciopero regionale di quattro ore nel settore Trasporto Pubblico Locale e appalti del  settore per il giorno 23 ottobre.

"Un primo sciopero regionale - spiega il sindacato - di tutto il personale delle aziende pubbliche e private che operano nel Trasporto Pubblico Locale. I motivi della suddetta proclamazione sono la tutela della salute e sicurezza dei Lavoratori e della Collettività; provvedimenti di prevenzione inadeguati, anche in relazione alle ordinanze adottate dalla Regione Emilia-Romagna e alla situazione creatasi con la riapertura generalizzata delle attività ed in particolare dei servizi scolastici".

"Nessuna misura a sostegno dei Lavoratori - attacca Usb - riteniamo ingiustificabile il massiccio ricorso al Fondo Bilaterale di Solidarietà senza assicurare risorse per la garanzia dei livelli occupazionali e salariali agli addetti del settore.  Ripubblicizzazione dei servizi essenziali; mai come in questa drammatica fase di pandemia si è evidenziata l’importanza che i servizi pubblici essenziali tornino ad essere gestiti in modo diretto dalle aziende di trasporto pubblico e non tramite appalti e concessioni che mirano a pubblicizzare le perdite e privatizzare i profitti. Assunzione diretta del personale esternalizzato". 

"Essendo l'iniziativa di sciopero motivata da obiettivi politici, la scrivente si ritiene esente dalle procedure di raffreddamento e conciliazione, così come previsto dalle vigenti normative. L'astensione dal lavoro si svolgerà nel rispetto delle norme che regolamentano l'esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali e si articolerà nelle fasce di garanzia territorialmente e aziendalmente stabilite.   Personale automobilistico e Traghetto,di Rimini, Ravenna, Forlì/Cesena dalle  ore 17,00 alle 21,00 .Impianti fissi ultime 4 ore del turno". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento