menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la mobilitazione di Cesena: concerto in piazza, donazioni e gemellaggi

Intanto, Cesena si ‘gemella’ con Montegallo, il centro delle Provincia di Ascoli Piceno dove, nei giorni scorsi, sono stati impegnati i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile

Si moltiplicano le iniziative a sostegno delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto. E, intanto, Cesena si ‘gemella’ con Montegallo, il centro delle Provincia di Ascoli Piceno dove, nei giorni scorsi, sono stati impegnati i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile. Diverse le iniziative in programma:
 
Un concerto in piazza per raccogliere fondi
Sabato 3 settembre alle ore 18.00, in Piazza del Popolo a Cesena si terrà un  concerto per raccogliere fondi a favore delle zone terremotate. L’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione Comunale, è scaturita dalla collaborazione fra il Conservatorio "Bruno Maderna" di Cesena, il Conservatorio "Antonio Buzzolla" di Adria e l’Orchestra “Città Aperta” di Fossa, cittadina in provincia dell’Aquila  colpita pesantemente dal terremoto del 2009. 

Anima del progetto il fagottista cesenate Marco Lugaresi, docente in entrambi i Conservatori, che ha chiamato a raccolta colleghi, allievi ed ex allievi. Immediata la risposta: i musicisti che daranno vita al concerto provengono non solo da Cesena, ma da tutta Italia, e qualcuno anche dall’estero: è il caso del cornista Johnathan Williams che arriverà da Londra  appositamente per il concerto. Per Lugaresi e i suoi colleghi dell’orchestra Città Aperta (fra cui il maestro Paolo Chiavacci, direttore del Conservatorio) la decisione di impegnarsi per i terremotati del Centro Italia trae origine da un episodio ben preciso: i musicisti, infatti, erano impegnati in una registrazione nel piccolo teatro di Fossa quando, il 16 aprile 2009, il paese fu distrutto dallo stesso terremoto che colpì l’Aquila; miracolosamente il teatro dove stavano suonando rimase in piedi e loro si salvarono. Il concerto in piazza del Popolo sarà diretto dal maestro Lugaresi; i musicisti eseguiranno  la  Serenata op. 44 di Dvorak e la Serenata "Gran Partita” di Mozart, brani molto noti e gradevolissimi, appartenenti ad un repertorio destinato proprio alle esibizioni all’aperto.  Preziosa la partecipazione dei piccolissimi allievi del Conservatorio che interverranno sotto la guida di Paolo Chiavacci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento