Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Temporali, raffiche di vento e grandine: burrasca in arrivo, "rischio inondazioni"

"Sono previste precipitazioni a carattere temporalesco associate a raffiche, fulminazioni e probabili eventi grandinigeni sul settore centro-orientale del territorio regionale"

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna fa il punto sull'ondata di maltempo che investirà la Romagna tra domenica pomeriggio e le prime ore di lunedì. Nell'allerta diramata per "piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori, temporali e altri fenomeni", viene spiegato che "sono previste precipitazioni a carattere temporalesco associate a raffiche, fulminazioni e probabili eventi grandinigeni sul settore centro-orientale del territorio regionale".

Inoltre, a partire dalle ore pomeridiane, "sono previsti venti di Bora sulla costa e sul mare superiori a 62 km/h (Beaufort 8), con raffiche che potranno superare i 74 km/h (Beaufort 9). Si prevede anche un aumento della ventilazione sul crinale appenninico fino a superare i 62 km/h (Beaufort 8), con raffiche superiori a 74 km/h (Beaufort 9). Sulle aree del settore orientale si prevede, invece, una ventilazione inferiore alla soglia di allerta, ma con raffiche che potranno superare i 74 km/h (Beaufort 9), anche indotte dai fenomeni temporaleschi".

Lunedì, sulla fascia costiera, "sono previste ancora precipitazioni a carattere temporalesco, associate a raffiche, fulminazioni e probabili eventi grandinigeni, in esaurimento nel corso della mattinata. La ventilazione, disposta dai quadranti settentrionali e in diminuzione sulla costa al di sotto del livello di allerta, rimarrà di burrasca forte (Beaufort 9) sul mare, determinando un innalzamento del moto ondoso al largo superiore a 2,5 metri".

Dal punto di vista idraulico, le precipitazioni previste da domenica sera e per la giornata di lunedì "potranno portare a dei superamenti di soglia 1 nei bacini romagnoli. La previsione di altezza d'onda è al limite della soglia di attenzione, tuttavia non si escludono locali fenomeni di dissesto, erosioni o inondazioni legate all'assenza di protezioni ed alla parziale presenza di infrastrutture turistiche". A Cesenatico il sindaco Matteo Gozzoli ha disposto la chiusura delle Porte Vinciane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporali, raffiche di vento e grandine: burrasca in arrivo, "rischio inondazioni"

CesenaToday è in caricamento