menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"TEDxYouth": sette speaker, ospiti speciali e tanti studenti in fiera a Cesena

I video dei singoli interventi, di 15 minuti ciascuno, saranno disponibili sulla piattaforma internazionale TED (www.ted.com) nella sezione dedicata ai TEDx, e verranno pubblicati nelle settimane successive all’evento.

Sette speaker, un ospite speciale e tanti studenti come pubblico: questo è stata la prima edizione del TEDxYouth@LiceoRighiCesena, esempio unico in Italia,il primo TEDxYouth a  essere organizzato interamente da 35 ragazzi del liceo scientifico Righi di Cesena all’interno del progetto dell'Alternanza Scuola-Lavoro, coordinati dalle loro insegnanti e guidati dai volontari del team TEDxCesena.

L’evento, che si è svolto questa mattina presso la Fiera di Cesena, è stato seguito dai circa 100 studenti del liceo presenti in sala e dai numerosi spettatori collegati in streaming. Quattro ore interamente dedicate a talk e performance dal vivo che si sono concluse con un finale emozionante e coinvolgente per tutto il pubblico. “One-Way Ticket” è stato il tema TEDxYouth@LiceoRighiCesena 2019: si è parlato di scoperte, di scelte, di sogni, di occasioni di crescita e di eventi importanti, e tutto attraverso la voce di sette speaker: Shivani Singh, Martina Bravaccini, Valentina Bacchi, Efren Bressan (accompagnato sul palco da Giuseppe Cuna), Alessandro Bianco, Maria Lucia Battistini e Roberto Pasi.

I video dei singoli interventi, di 15 minuti ciascuno, saranno disponibili sulla piattaforma internazionale TED (www.ted.com) nella sezione dedicata ai TEDx, e verranno pubblicati nelle settimane successive all’evento.

Ecco gli speaker che hanno animato la mattinata: Shivani Singh è una giovane studentessa di quarta Liceo Scientifico A. Righi con una predisposizione per le materie scientifiche e una forte passione per le parole. Nata e vissuta in un paese completamente diverso da quello dei genitori, si considera un’italiana nata indiana.
Martina Bravaccini è una studentessa del Liceo Linguistico con una forte passione nei confronti dell'associazionismo riguardante gli studenti e le minoranze, Martina ama conoscere e scavare a fondo nelle problematiche che riguardano la società umana e aiutare le persone spronandole a superare gli stereotipi che le penalizzano fin dall'infanzia.
Valentina Bacchi è laureata in Psicologia delle Organizzazioni e dei Servizi, Valentina ha iniziato a lavorare fin da subito in un ente di formazione come responsabile dei corsi di formazione a qualifica. Ora si occupa di social marketing e scrittura di percorsi formativi finanziati. Dal 2012 è uno dei clown dottori del progetto “I Nasi Rossi del Dottor Jumba”, che afferisce all’associazione cesenate “L’Aquilone di Iqbal”, progetto del quale è coordinatrice.

Efren Bressan è un ballerino, psicologo, papà. Efren è anche insegnante e coreografo hip-hop new style. Ha studiato con i maggiori artisti del panorama internazionale e ha partecipato a numerose rassegne e spettacoli di danza, come ad esempio il Tim Tour o la trasmissione Amici. Inoltre è co-organizzatore di numerosi eventi legati al mondo della danza. Efren è stato accompagnato dalle sonorità del beatboxer Giuseppe Cuna (l'ospite speciale).

Alessandro Bianco ha iniziato a suonare la chitarra all'età di 9 anni scrivendo numerose canzoni. Convinto che tutti avessero idee nuove e originali da esprimere, come rappresentante degli studenti del Consiglio di Istituto del Liceo Scientifico A. Righi, si è messo in gioco per poter valorizzare il potenziale degli studenti all'interno della scuola. Volato in Tanzania con un'associazione di volontariato, è tornato con la conoscenza di un mondo che l'ha lasciato senza fiato.

Maria Lucia Battistini è una ragazza di 17 anni che frequenta il Liceo Scientifico A. Righi. All’età di 12 anni ha scoperto di essere celiaca; mentre era alle prese con questa novità e con i cambiamenti che comportava, ha inconsapevolmente iniziato un percorso introspettivo che la accompagna ancora oggi.

Roberto Pasi ha 32 anni e fin da piccolo ha avuto la possibilità di conoscere le api e le meraviglie del loro mondo. Laureato in Filosofia, da diversi anni ha deciso di dar vita ad un suo progetto, realizzando con la propria startup dispositivi elettronici e speciali arnie per salvare le api e migliorare non solo il lavoro degli apicoltori professionisti, ma anche di quelli urbani.

Il finale è stato esplosivo perché ha visto salire sul palco il ballerino Efren insieme al beatboxer Giuseppe Cuna che, con la loro travolgente passione, hanno fatto ballare tutto il pubblico scandendo il ritmo delle giornate a scuola. E, visto che solitamente ballare è più divertente che studiare, sia gli studenti che i professori hanno gradito unendosi alla danza. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento