Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Gambettola

Tappa in Romagna per i camminatori del Progetto Europa

Obiettivo, portare a Bruxelles la mappatura di strade, sentieri e mulattiere percorsi dai due camminatori nel loro itinerario attaverso Todi, Venezia, Belluno, Innsbruck, Strasburgo e Lussemburgo

Tappa in Romagna per Marco Saverio Loperfido, Marina Vincenti e il loro cane Bricco, lungo il cammino a piedi di 2400 km che li portera' da Chia della Tuscia a Bruxelles. L'impresa si chiama Progetto Europa ed e' realizzata con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, del Comune di Soriano nel Cimino e del Cai di Viterbo. Obiettivo, portare a Bruxelles la mappatura di strade, sentieri e mulattiere percorsi dai due camminatori nel loro itinerario attaverso Todi, Venezia, Belluno, Innsbruck, Strasburgo e Lussemburgo. L'iniziativa rientra nel progetto Ammappalitalia, progetto collettivo sulla percorribilita' a piedi del territorio italiano, una sorta di Wikipedia dei cammini, dei sentieri, delle strade bianche, delle mulattiere, che solo le persone del luogo conoscono e che, condivisi, permettono di organizzare anche trekking di più giorni per le campagne italiane e di passare da un paese all’altro senza necessariamente comprare libri di sentieristica (www.ammappalitalia.it). Giunti da San Marino a Santarcangelo - dove sono stati accolti da Massimo Bottini, presidente della sezione di Italia Nostra Valmarecchia - i camminatori faranno tappa in questi giorni a Gambettola, Cervia, Ravenna, Casalborsetti, Comacchio, Lido di Volano, Codigoro e Mesola, per poi entrare in Veneto e proseguire alla volta di Bruxelles. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tappa in Romagna per i camminatori del Progetto Europa

CesenaToday è in caricamento