Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Studenti lasciati a piedi, l'azienda si scusa: "Giornata con difficoltà a reperire autisti"

"Contemporaneamente in azienda erano assenti 52 autisti per malattia o influenza di stagione, ha reso impossibile ovviare alla mancanza del bus"

"Start Romagna si scusa con gli studenti e con le famiglie per il disagio provocato dal salto della corsa della linea 94 fra Cesenatico e Torre Pedrera. La concomitanza improvvisa di vari fattori, compresa la difficoltà a reperire autisti in una giornata nella quale contemporaneamente in azienda erano assenti 52 autisti per malattia o influenza di stagione, ha reso impossibile ovviare alla mancanza del bus".

L'azienda del trasporto pubblico Start Romagna si scusa per un disservizio causato agli utenti. L'episodio è quello segnalato lo scorso giovedì da unn lettore, a Cesenatico. "Alle ore 13,05 la linea Start 94 Cesenatico-Torre Pedrera non è transitata lasciando a piedi 2 licei. Tramite whatsapp alla richiesta di chiarimenti l'azienda ha risposto testualmente: "ci hanno appena comunicato che la corsa ha avuto un problema meccanico e non transita, ci scusiamo per il disservizio." Presumibile il disagio arrecato: "Tradotto in italiano significa: arrangiatevi, non provvederemo a mandare un altro mezzo. Visto che pago l'abbonamento (per intero) credo che lasciare quasi un centinaio di studenti (per lo più minorenni) in mezzo ad una strada non sia una cosa normale. Si penserebbe che un'azienda organizzerebbe subito una corsa, ma non che si lasciano a piedi gli alunni. E non mi basterà la risposta che probabilmente fornirà la Start: tanto un'ora dopo sarebbe passato un altro autobus".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti lasciati a piedi, l'azienda si scusa: "Giornata con difficoltà a reperire autisti"

CesenaToday è in caricamento