"Sorelle e fratelli d’Europa": manifestazione di solidarietà alle vittime dell'attentato di Strasburgo

Il titolo scelto per il sit-in è “Sorelle e fratelli d’Europa”

La manifestazione di solidarietà alle vittime dell'attentato di Strasburgo è confermata. Come preannunciato si svolgerà sabato alle 18 in Piazza del Popolo a Cesena. Il titolo scelto per il sit-in è “Sorelle e fratelli d’Europa”, volendo proprio sottolineare e rimarcare, spiegano i Giovani Democratici, "che è soprattutto quando giungono i momenti più difficili, dove vengono attaccati i nostri valori democratici ed europei, che arriva il momento di unirsi e di ribadire insieme che non ci lasceremo rinchiudere nella paura".

Le associazioni che fino ad ora hanno aderito sono Agedo Romagna, Anpi di Cesena, Articolo 1 per LeU di Cesena, Cesena Città Aperta, Cgil, Cisl e Uil, Fgs dell'Emilia-Romagna, Giovani Democratici di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, Gioventù Federalista Europea di Cesena, Giovani Musulmani d'Italia di Cesena, Movimento Federalista Europeo di Cesena, Partito Democratico di Cesena, Partito Socialista Italiano di Cesena e Possibile Forlì - Cesena. "Desideriamo ribadire che sarà una manifestazione di tutti - affermano i Giovani Democratici -. Perciò proseguiamo con il nostro appello aperto a tutte le forze politiche, i movimenti, i sindacati, le associazioni e i gruppi. Che nessuno si senta escluso. Basta scriverci un’e-mail a gdcesena@gmail.com o contattarci sui nostri social network".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento