Sicurezza agroalimentare, controlli in due aziende: sanzioni per 10mila euro

Il Comando Carabinieri Politiche Agricole, distinguendosi per l’attenzione alla tutela dei cittadini, continua l’indefessa attività preventiva al fine di garantire cibi sicuri sulle tavole degli italiani

Continuano, senza sosta, i controlli nel comparto agroalimentare a tutela del consumatore e degli operatori di settore ad opera dei militari del Reparto Carabinieri Tutela Agroalimentare di Parma. Nel territorio di Forlì-Cesena sono state controllate due aziende conserviere, con gli uomini dell'Arma che hanno riscontrato illeciti amministrativi per 10mila euro. La stessa attività ha interessato anche l'area bolognese, con il sequestro di 74mila confezioni di sughi, per un totale di 16 tonnellate, contenenti prodotti con denominazione protette Parmigiano Reggiano Dop e Aceto Balsamico di Modena Igp, privi delle previste autorizzazioni, e contestualmente al sequestro di 80mila etichette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento