rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Sogliano al Rubicone

Si è concluso a Sogliano il processo partecipativo che vuole rivitalizzare il centro storico

Il progetto ha avuto una durata complessiva di 6 mesi ed è stato caratterizzato da una lunga fase di ascolto iniziale, con interviste e un questionario con più di 300 risposte ricevute

A Sogliano al Rubicone si è concluso il processo partecipativo “C.O.N.CENTRO+: Condividere Opportunità Nuove per un centro storico più vitale”: idee e visioni per il centro storico del futuro. Visioni, progetti ma anche raccomandazioni, idee e senso d’appartenenza: i risultati del confronto sul futuro del centro storico di Sogliano al Rubicone parlano di una comunità attenta a preservare e migliorare i propri patrimoni ma anche desiderosa di fare un “passo in più”.

La partecipazione collettiva alla definizione di esigenze e proposte è stata sviluppata attraverso il progetto promosso dall’Amministrazione comunale e avviato a febbraio dopo aver vinto il bando regionale dedicato alla partecipazione LR 15/18.  

Il progetto ha avuto una durata complessiva di 6 mesi ed è stato caratterizzato da una lunga fase di ascolto iniziale, con interviste e un questionario con più di 300 risposte ricevute, seguita da una fase più ideativa con 6 laboratori progettuali organizzati in 3 giornate. Dal confronto sono emerse alcune criticità ma soprattutto il seme di possibili sfide: mantenere il proprio carattere di “luogo tranquillo”, innovando la cura e la fruizione dei propri patrimoni più significativi, rendendo il centro propulsore di una vita di comunità che deve spaziare in tutto il territorio, intrecciando nuove relazioni con e fra le frazioni.  

Sono emerse numerose proposte per gli edifici del centro oggi sottoutilizzati, tutte incentrate su una rifunzionalizzazione che integri usi formali e informali, attività stabili con altre temporanee, e con un importante elemento comune: questi luoghi ”ex” e in attesa devono divenire spazi al servizio della comunità, per un centro più accogliente non solo per turisti ma anche per bambini, anziani e soprattutto giovani. I contributi raccolti con il questionario sono stati sintetizzati in un report dedicato, anch’esso disponibile sul sito del Comune. Il giorno 3 ottobre 2022 - alle ore 19:00 presso il palazzo Ripa di piazza Garibaldi, si terrà un’assemblea pubblica per condividere gli esiti e gli sviluppi pratici del percorso partecipativo proposti dall’Amministrazione comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è concluso a Sogliano il processo partecipativo che vuole rivitalizzare il centro storico

CesenaToday è in caricamento